Macroregione Alpi: Toti, avanti col lavoro. E' grande chance

mercoledì 14 ottobre 2015



ZCZC7148/SXR
OBX87341_SXR_QBXW
R REG S56 QBXW

Governatore Liguria, a Bruxelles facciamo valere nostre ragioni
   (ANSA) - BRUXELLES, 14 OTT - "Per la Liguria è una svolta che
la macroregione interessi anche il nostro territorio, siamo il
suo sbocco per il Mediterraneo. Fino ad oggi l'amministrazione
non aveva mai partecipato alle riunioni preliminari, oggi con la
nuova amministrazione siamo qui ben presenti e pronti a far
valere le ragioni della Liguria", così il governatore ligure
Giovanni Toti, che a Bruxelles ha partecipato ad un incontro con
i presidenti italiani delle regioni interessate e gli
europarlamentari, in un'iniziativa organizzata dalla Regione
Lombardia.
  "La macroregione alpina rappresenta una delle più grandi aree
di sviluppo dell'Europa che deve avere una sua specificità,
obiettivi comuni, sinergie di carattere logistico, di
investimento, tutela ambientale, sviluppo delle Pmi, che sono il
cuore del sistema produttivo europeo - spiega Toti -. A questo
iniziamo a lavorare oggi. Si tratta di una grande chance per
tutti".
  "Ci attendiamo un grande appoggio per le infrastrutture
strategiche di cui la Liguria ha assolutamente bisogno: il Terzo
valico prima di tutti - afferma il governatore -. Ma anche aiuto
alle Pmi, sostegno ai porti di Genova, Savona, La Spezia, che
sono sbocchi al mar mediterraneo della macroregione".
  Ma si attende aiuto - evidenzia Toti - anche "per risolvere il
drammatico problema del dissesto idrogeologico e la tutela
dell'ambiente, di cui la Liguria ha bisogno e con cui facciamo i
conti da dieci anni".(ANSA).

     YA1-AN/AN
14-OTT-15 18:08 NNN