SALUTE. DEMENZE, IL MONDO SI MUOVE. ECCO LE AZIONI DI G8, UE E OMS

venerdì 13 novembre 2015



ZCZC
DIR0283 3 SST  0 RR1 / DIR 


DI FIANDRA: CO-COORDINIAMO JOINT ACTION EUROPEA, BUDGET 1,5 MLN EURO

(DIRE) Roma, 13 nov. - "Il mondo si sta muovendo sulle Demenze.
Alzheimer Europe e' l'associazione europea che ha siglato a
Glasgow una dichiarazione sui diritti di queste persone. Sul
nostro sito gia' c'e' il testo tradotto". Fa sapere Teresa Di
Fiancda, della direzione generale della Prevenzione del ministero
della Salute, al IX convegno dell'Istituto superiore di Sanita'
(Iss) su 'Il contributo dei Centri per i disturbi cognitivi e le
demenze nella gestione integrata dei pazienti'.
   Il Regno Unito nel dicembre 2013 dedico' una riunione del G8 a
Londra al tema delle Demenze "per lanciare un'alleanza globale
contro questa patologia che coinvolgesse tutti i paesi rimasti
nel G7, Italia compresa. Sono seguiti molti eventi, tra cui la
conferenza in Giappone l'anno scorso che ha presentato il Word
dementia council, al quale si voleva dare un'advocacy
indipendente- ricorda l'esponente del ministero- ma sembra ci
siano molti elementi di accordo poco chiari con l'industria
farmaceutica su cui abbiamo sollevato dei punti interrogativi".
    Anche l'OMS ha organizzato una conferenza mondiale a marzo
2015 sul tema, "durante la quale si e' impegnata a far partire un
osservatorio globale sulle demenze per monitorare la prevalenza a
livello mondiale, i fattori di rischio e il valore della
prevenzione".    (SEGUE)
  (Rac/ Dire)
14:40 13-11-15

NNNN


NNNN
ZCZC
DIR0284 3 SST  0 RR1 / DIR 

SALUTE. DEMENZE, IL MONDO SI MUOVE. ECCO LE AZIONI DI G8, UE E OMS -2-


(DIRE) Roma, 13 nov. - Cosa fa l'Unione europea? "Abbiamo un
'Governmental expert group on dementia' presso la Dg Sante' della
Commissione europea. Le presidenze semestrali- ricorda Di
Fiandra- hanno dato un grande impulso, e noi siamo stati i primi
a mettere le Demenze come tema principale nel secondo semestre
del 2014. Il Lussemburgo, attuale presidenza, e i Paesi Bassi, la
prossima, hanno posto le Demenze dentro le loro priorita'.
L'Italia ha anche proposto un documento per invitare la
Commissione e i Paesi membri a prendere iniziative specifiche nel
campo. A maggio sara' organizzata una grande conferenza
internazionale ad Amsterdam sul 'Vivere bene con e senza
demenza".
   Infine la Joint Action: "Alcove fu la prima Joint Action
europea sulle Demenze. La nuova avra' un budget di 1.500.000 euro
e il 60% sara' dato dalla Commissione. Noi parteciperemo come
co-coordinatori, ma l'intera Joint Action- conclude- sara'
coordinata dagli scozzesi".
  (Rac/ Dire)
14:40 13-11-15

NNNN


NNNN