+T -T


Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri n. 108, del 21.03.2016

lunedì 21 marzo 2016

Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri n. 108

21 Marzo 2016

Il Consiglio dei ministri si è riunito oggi, lunedì 21 marzo 2016, alle ore 16.30 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Ministro dell’economia e delle finanze Pier Carlo Padoan. Segretario il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri Claudio De Vincenti.

*****

CORDOGLIO PER LE VITTIME DEL TRAGICO INCIDENTE IN SPAGNA

In apertura di seduta, il Consiglio dei ministri ha ricordato le vittime del tragico incidente della scorsa notte in Spagna, in particolare le sette studentesse italiane e manifestato cordoglio e vicinanza alle famiglie.

*****

NOMINE

Il Consiglio dei ministri su proposta del Ministro della difesa Roberta Pinotti, ha conferito l'incarico di Vice Comandante generale dell'Arma dei carabinieri al generale di Corpo d'armata della medesima arma Antonio RICCIARDI e ha nominato il generale di squadra aerea Enzo VECCIARELLI Capo di stato maggiore dell’Aeronautica militare.

*****

LEGGI REGIONALI

Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro per gli affari regionali e le autonomie Enrico Costa, ha esaminato ventisei leggi delle Regioni e delle Province Autonome.

Per le seguenti leggi regionali si è deliberata l’impugnativa:

  •  Legge Regione Abruzzo n. 5 del 19/01/2016 “Disposizioni finanziarie per la redazione del Bilancio pluriennale 2016-2018 della Regione Abruzzo (Legge di Stabilità Regionale 2016), in quanto alcune norme, riguardanti la determinazione del canone sulle utenze elettriche, viola il principio di tutela della concorrenza di cui all’art. 117, secondo comma, lett. e), della Costituzione.
  • Legge Regione Toscana n. 5 del 27/01/2016 “Disposizioni straordinarie per il rilascio delle autorizzazioni allo scarico di acque reflue urbane in corpi idrici superficiali”, in quanto alcune norme riguardanti le autorizzazioni provvisorie degli impianti di depurazione delle acque reflue violano le norme europee e la competenza esclusiva statale in materia di tutela dell’ambiente di cui all’art. l’articolo 117, primo comma, e secondo comma , lett. s), della Costituzione.

Per la seguente legge regionale si è deliberata la rinuncia all’impugnativa:

  • Legge Regione Toscana del 16 dicembre 2014, n. 77, pubblicata sul B.U.R. n. 62 del 19 dicembre 2014, recante: «Modifiche alla legge regionale 11 dicembre 1998, n. 91 - (Norme per la difesa del suolo). Disciplina delle funzioni in materia di difesa della costa e degli abitati costieri»

Per le seguenti leggi delle regioni e delle province autonome si è deliberata la non impugnativa:

  1. Legge Regione Abruzzo n. 4 del 12/01/2016 “Lotta agli sprechi alimentari”.
  2. Legge Regione Abruzzo n. 6 del 19/01/2016 “Bilancio di previsione pluriennale 2016-2018”.
  3. Legge Regione Abruzzo n. 1 del 12/01/2016 “Norme in materia di protezione degli animali utilizzati ai fini di ricerca e sperimentazione e di promozione dei metodi alternativi. Interventi in materia di Corsi di formazione ed aggiornamento e modifica all’art. 12 della L.R. 10 marzo 2015, n. 5 (Soppressione dell'Autorità dei bacini di rilievo regionale abruzzesi ed interregionale del fiume Sangro, modifiche alle leggi regionali 9/2011, 39/2014, 2/2013, 77/1999, 9/2000, 5/2008 e disposizioni urgenti per il funzionamento dell'Agenzia Sanitaria regionale)”.
  4. Legge Regione Abruzzo n. 2 del 12/01/2016 “Modifiche alla L.R. 10 agosto 2010, n. 40 (Testo unico delle norme sul trattamento economico spettante ai Consiglieri regionali e sulle spese generali di funzionamento dei gruppi consiliari), modifica all’art. 99 della L.R. 8 marzo 2005, n. 24 (Testo Unico in materia di sistemi di trasporto a mezzo di impianti a fune, o ad essi assimilati, piste da sci ed infrastrutture accessorie) come modificato dalla L.R. 16 ottobre 2015, n. 31 e modifica all'art. 5 della L.R. 5 novembre 2015, n. 37 (Definizione delle procedure di assegnazione e vendita dei terreni agricoli in territorio del Fucino, provenienti dalla riforma fondiaria)”.
  5. Legge Regione Abruzzo n. 3 del 12/01/2016 “Interventi per favorire i cittadini con disabilità nel rifornimento self-service presso i distributori di carburante”.
  6. Legge Regione Piemonte n. 1 del 21/01/2016 “Disposizioni in materia di riduzione dei costi della politica”.
  7. Legge Regione Sicilia n. 1 del 15/01/2016 “Modifiche all’articolo 1 della legge regionale 9 ottobre 2015, n. 24”.
  8. Legge Regione Veneto n. 1 del 19/01/2016 “Modifica della legge regionale 16 febbraio 2010, n. 11 “Legge finanziaria regionale per l'esercizio 2010””.
  9. Legge Regione Veneto n. 2 del 19/01/2016 “Modifica della legge regionale 26 gennaio 1994, n. 5 “Adesione alla costituzione del centro regionale di studio e formazione per la previsione e la prevenzione in materia di protezione civile in Longarone””.
  10. Legge Regione Valle d’Aosta n. 1 del 25/01/2016 “Modificazioni alla legge regionale 10 novembre 2015, n. 18 (Misure di inclusione attiva e di sostegno al reddito)”.
  11. Legge Regione Sicilia n. 2 del 21/01/2016Modifiche all’articolo 1 della legge regionale 1 ottobre 2015, n. 22”.
  12. Legge Regione Toscana n. 1 del 25/01/2016Istituzione del Comune di Abetone Cutigliano, per fusione dei Comuni di Abetone e di Cutigliano”.
  13. Legge Regione Toscana n. 2 del 25/01/2016 Riordino delle funzioni in materia di orientamento e formazione professionale in attuazione della l.r. 22/2015. Modifiche alla l.r. 32/2002”.
  14. Legge Regione Toscana n. 3 del 26/01/2016 “Disposizioni per la tutela delle acque dall’inquinamento. Modifiche alla l.r. 20/2006 in attuazione della l.r. 22/2015”.
  15. Legge Regione Molise n. 1 del 27/01/2016 “Disciplina dell’esercizio associato delle funzioni e dei servizi comunali”.
  16. Legge Provincia Trento n. 1 del 02/02/2016 “Istituzione della Consulta per lo Statuto speciale per il Trentino - Alto Adige/Südtirol”.
  17. Legge Regione Umbria n. 1 del 01/02/2016 “Norme in materia di politiche giovanili - Ulteriori integrazioni della l.r. 16/02/2010, n. 14 (Disciplina degli istituti di partecipazione alle funzioni delle istituzioni regionali (Iniziativa legislativa e referendaria, diritto di petizione e consultazione”.
  18. Legge Regione Basilicata n. 2 del 01/02/2016 “Variante al Piano Paesistico di Area Vasta “Maratea, Trecchina e Rivello”.
  19. Legge Regione Marche n. 1 del 25/01/2016 “Disposizioni urgenti in materia sanitaria e modifica alla legge regionale 28 dicembre 2015, n. 32”.
  20. Legge Regione Piemonte n. 2 del 28/01/2016 “Modifiche alla legge regionale 18 giugno 2007, n. 14 (Interventi in favore della prevenzione della criminalità e istituzione della Giornata regionale della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie)”.
  21. Legge Regione Toscana n. 4 del 27/01/2016 “Modifiche alla legge regionale 21 marzo 2000, n.  39 - (Legge forestale della Toscana) in attuazione della l.r. 22/2015”.
  22. Legge Regione Toscana n. 6 del 27/01/2016 “Nuove disposizioni in materia di attività di  tintolavanderia. -Modifiche alla l.r. 56/2013”.
  23. Legge Regione Toscana n. 7 del 28/01/2016 “Nuove disposizioni in materia di provvedimenti a favore delle scuole, delle università toscane e della società civile per contribuire, mediante l’educazione alla legalità e lo sviluppo della coscienza civile democratica, alla lotta contro la criminalità organizzata e diffusa e contro i diversi poteri occulti”. Modifiche alla l.r. 11/1999 e alla l.r. 42/2015”.
  24. Legge Provincia Toscana n. 8 del 28/01/2016 “Disposizioni per l’aggiornamento dei piani di ambito e dei piani straordinari per i primi affidamenti del servizio. Modifiche alla l.r. 61/2014 e alla l.r. 61/2007”.

*****

Il Consiglio dei ministri è terminato alle 16.50.