P.A.:Serracchiani, FVG in linea su centralizzazione acquisti

giovedì 14 aprile 2016



ZCZC5569/SXR
OTS41869_SXR_QBXK
R POL S41 QBXK


(ANSA) - TRIESTE, 14 APR - "Il Friuli Venezia Giulia sta
lavorando da tempo sulla linea della centralizzazione degli
acquisti indicata dal Governo, con cui stiamo collaborando
attivamente e costantemente. L'istituzione dell'Ente per la
Gestione Accentrata dei Servizi Condivisi va proprio in quella
direzione". Lo ha affermato oggi a Roma la presidente della
Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, a margine
dei lavori della Conferenza delle Regioni, durante la quale si è
tenuto l'incontro con il presidente dell'Autorita' Nazionale
Anticorruzione Raffaele Cantone e con Yoram Gutgeld, consigliere
economico del Presidente del Consiglio.
"Cantone e Gutgeld hanno puntualizzato che l'obiettivo - ha
continuato Serracchiani - è passare dagli attuali circa 50mila
centri di spesa a non più di 33 soggetti. Il lavoro che si sta
svolgendo con cadenza settimanale sta portando alla luce una
quantità di dati molto utile, in termini di razionalizzazione ed
efficientamento dei servizi e, ovviamente, di risparmio e taglio
agli sprechi". Per Serracchiani, "l'approvazione in Consiglio
dei Ministri del Codice degli Appalti sarà davvero una
rivoluzione, come ha detto Cantone alle Regioni, perché
scioglierà una mole di problemi e incertezze che hanno afflitto
per anni le Amministrazioni Locali"
"Nel concreto - ha aggiunto la presidente - Cantone ha
menzionato la costituzione dell'Albo nazionale di esperti,
previsto dal Codice degli Appalti, cui attingere con estrazione
a sorte per formare le commissioni di gara. Rappresenta una
risposta concreta alle esigenze di efficienza e trasparenza
delle gare per le Pubbliche Amministrazioni, ad esempio per il
Friuli Venezia Giulia, che si è dato come linea guida il
passaggio dal metodo del massimo ribasso all'offerta
economicamente più vantaggiosa".
Serracchiani ha infine espresso "soddisfazione per la
collaborazione che si è instaurata tra l'unità di missione del
commissario Gutgeld, il presidente Cantone e le Regioni, che
stanno facendo assieme un lavoro pragmatico e senza differenza
di colore politico". (ANSA).

DO
14-APR-16 16:00 NNN