+T -T


Jobs Act: Maroni, con Zaia chiederemo 'election day' a Minniti

mercoledì 11 gennaio 2017


ZCZC
AGI0533 3 POL 0 R01 /
(Rif. 0451)

(AGI) - Milano, 11 gen. - "Si', e' un'ipotesi anche questa. Noi
avevamo chiesto al governo di fare l'abbinamento con altre
elezioni, con le elezioni amministrative, con le politiche, se
ci saranno, come io mi auguro, semplicemente perche' c'e' un
risparmio di spesa". Cosi' Roberto Maroni ha risposto a chi gli
chiedeva se si assocera' alla richiesta anticipata dal collega
veneto Luca Zaia di un election day per i referendum
sull'autonomia delle due Regioni e quello sul Jobs act.
    "E' vero che il referendum abrogativo (come quello sul Jobs
act, ndr.) richiede il quorum e il nostro, consultivo, non lo
richiede, pero' mi sembra un dettaglio", ha continuato il
governatore lombardo. "Quindi, sono assolutamente d'accordo
nell'abbinamento con le elezioni amministrative o con il
referendum", ha proseguito.
    "Finora il governo ci ha detto di 'no', ribadiremo la
richiesta al ministro Minniti quando la prossima settimana lo
incontreremo a Roma, il 19. Prima ci vedremo io Zaia e Toti,
quindi - ha detto ancora - quella e' l'occasione per presentare
formalmente la richiesta". (AGI)
Mia/Fed
111730 GEN 17

NNNN