+T -T


TLC: POLETTI, MORAL SUASION PER ASSUNZIONE IN ZTE LICENZIATI DA ERICSSON

mercoledì 13 settembre 2017


ZCZC
ADN0858 7 ECO 0 ADN ECO NAZ

 

      Roma, 13 set. (AdnKronos) - Il governo sta esercitando una ''moral
suasion'' affinché la Zte assuma ''il maggior numero possibile di
lavoratori licenziati da Ericsson''. Lo afferma il ministro del
Lavoro, Giuliano Poletti, intervenendo al question time. La chiusura
di Ericsson ''è stata più volte condannata dal governo'' ma non sfugge
che l'azienda svedese ''sta subendo l'ingresso nella vita economica e
sociale del paese della multinazionale cinese, vincitrice della gara
per le nuove infrastrutture in fibra bandita da Wind e Tre e in
precedenza affidata a Ericsson''.

      Di conseguenza l'esecutivo si sta muovendo su due binari: da una parte
continua a ''sollecitare Ericsson perché illustri rapidamente il
proprio piano di consolidamento dell'attività italiana e il loro
sviluppo''; dall'altra parte chiede a Zte di assorbire i lavoratori
licenziati, ovviamente ''nel rispetto delle norme''. ''Continuiamo a
mantenere questa attenzione, insieme a regioni, per cercare di ridurre
al minimo il disagio per i lavoratori coinvolti'', conclude Poletti.

      (Sec/AdnKronos)

ISSN 2465 - 1222
13-SET-17 16:29

NNNN