+T -T


L.BILANCIO, GOVERNO PUNTA A SOLUZIONE PER CONCESSIONARI SPIAGGE PERTINENZIALI

mercoledì 8 novembre 2017


PPA0057 1  PEC NG01 1267 ITA0057;

 

(Public Policy) - Roma, 08 nov - Dovrebbe essere risolto, o nel dl Fisco, collegato alla manovra, o nella legge di Bilancio, il problema dei concessionari balneari pertinenziali, ovvero i circa 300 imprenditori di spiaggia colpiti dall'aumento dei canoni demaniali a causa dell'applicazione dei valori Omi.

Il Governo dovrebbe infatti intervenire sul punto rivededendo i maxi canoni o comunque sospendendone i pagamenti in attesa della riforma del sistema in base alla direttiva Bolkestein. Riforma, si apprende, che potrebbe anche non entrare nel dl Fisco o in manovra: il Governo sarebbe infatti al momento fiducioso che il Senato riesca ad approvare definitivamente, prima di Natale, il ddl delega approvato al momento solo dalla Camera. I dlgs attuativi potrebbero poi comunque essere adottati anche a Camere sciolte.

Se i tempi per l'approvazione del ddl Spiagge dovessero essere troppo stretti, invece, la possibilità che la riforma delle concessioni demaniali marittime entri nel dl Fisco rimane. D'altronde, gli emendamenti in merito (in particolare di Pd e Ap) sono già stati presentati.


(Public Policy)
 
 @PPolicy_News
 
 VIC
081208 nov 2017