Equilibrio bilanci, PA Trento, Bolzano, Regioni TTA, FVG, Veneto: Sentenza 247/2017 Corte Costituzionale

mercoledì 29 novembre 2017


Corte Costituzionale

Pubblicata sul sito la Sentenza n. 247/2017 dell’11 ottobre, depositata il 29 novembre 2017

Norme impugnate:  Art. 1, c. 1°, lett. b) ed e), della legge 12/08/2016, n. 164.

Oggetto:  Bilancio e contabilità pubblica - Equilibrio dei bilanci delle Regioni e degli enti locali - Fondo pluriennale vincolato - Previsione che consente, per gli anni 2017-2019, con legge di bilancio, compatibilmente con gli obiettivi di finanza pubblica, ai fini della definizione dell'equilibrio di bilancio, di considerare il fondo pluriennale vincolato, di entrata e di spesa, al fine della definizione dell'equilibrio di bilancio - Previsione che, a decorrere dal 2020, il fondo pluriennale vincolato, di entrata e di spesa, finanziato dalle entrate finali, è incluso tra le entrate e le spese finali. Previsione che con legge dello Stato sono definiti i premi e le sanzioni, da applicare alle Regioni e agli enti locali, in attuazione dell'art. 9 della legge n. 243 del 2012.

 

Dispositivo: non fondatezza - inammissibilità

Equilibrio_bilanci_Sentenza_247_2017.pdf