+++L.BILANCIO, STOP A OLTRE 2MILA EMENDAMENTI. SALTANO ANCHE INPS E VITALIZI+++

lunedì 11 dicembre 2017



PPA0050 1 PEC NG01 1060 ITA0050;
+++L.BILANCIO, STOP A OLTRE 2MILA EMENDAMENTI. SALTANO ANCHE INPS E VITALIZI+++



(Public Policy) - Roma, 11 dic - Stop a oltre 2mila su 5.865 emendamenti alla manovra finanziaria 2018, cassati come inammissibili dalla commissione Bilancio della Camera. Lo rivela il relatore e presidente di commissione Francesco Boccia (Pd) al termine della riunione della V commissione in cui Š stato distribuito lo speech con le ammissibilità.

Tra gli emendamenti che hanno ricevuto lo stop per inammissibilità ci sono anche quello approvato dalla commissione Lavoro con la riforma della governance Inps/Inail, quello che puntava a inserire in legge di Bilancio la legge sui vitalizi, quelli sul processo civile e con norme sul processo penale, quello che puntava ad prolungare il mandato del presidente del Coni (attualmente Giovanni Malagò).

Intanto oggi alle 15 è fissato il termine la i ricorsi e alle 21 questa sera la commissione Bilancio tornerà a riunirsi per lo speech degli eventuali riammessi. (Segue)




VIC
111159 dic 2017

PPA0051 1 PEC NG01 1184 ITA0051;
L.BILANCIO, STOP A OLTRE 2MILA EMENDAMENTI. SALTANO ANCHE INPS E VITALIZI -2-



(Public Policy) - Roma, 11 dic - Per quanto riguarda l'emendamento sul Coni, Boccia (Pd) sottolinea: "Si tratta di una riforma giusta approvata alla Camera e ora al Senato. Auspico che il Senato la approvi. Nella legge di Bilancio è impossibile inserirla. Possono essere invece inserite singole misure che comportano" modifiche sui saldi, quindi o un risparmio o una spesa.

"Sono molto rigido sulle norme ordinamentali - prosegue il presidente della commissione Bilancio e relatore della manovra - Per la prima volta nella storia abbiamo ricevuto dal Senato una legge di Bilancio con un testo a fronte identico a quello uscito dal Consiglio dei ministri, a cui si è aggiunto un testo del Senato. Non vorrei fare un terzo testo, altrimenti rischiamo un mostro a tre teste. Perciò lavoreremo sul testo del Governo e per quello che posso cercher¢ di difendere la ratio della riforma del bilancio, che ricordo Š stata votata all'unanimità Altrimenti non facciamo il bene del Paese".


(Public Policy)

@PPolicy_News

VIC
111218 dic 2017