+T -T


8 MARZO. SERRACCHIANI: PREGIUDIZI NON SI RIMUOVONO PER LEGGE

giovedì 8 marzo 2018


ZCZC
DIR0215 3 POL 0 RR1 N/POL / DIR /TXT




(DIRE) Roma, 8 mar. - "La lotta per avere pari diritti e uguale
dignita' e' ancora lunga e dura, perche' pregiudizi e
discriminazioni non si rimuovono per legge o a forza di quote:
dobbiamo crederci noi donne per prime". Lo afferma la presidente
del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, in occasione della
Festa internazionale della donna.
"Non dobbiamo rivendicare una piatta uguaglianza ma- indica
Serracchiani- la nostra differenza e la nostra specificita',
altrimenti continueremo a giudicare noi stesse con il metro degli
uomini. I progressi nei diritti sono acquisiti quando diventano
modo di pensare condiviso".
Per la presidente servono dunque "piu' servizi e sostegno alle
donne che vogliono lavorare, magari fare carriera ed essere
madri, protezione dalle violenze fisiche e psicologiche,
diffusione capillare di una cultura di parita'. E' fondamentale
per tutte le donne e, in modo particolare, per quelle che vivono
in famiglie di recente immigrazione, e che- conclude- possono
fare la differenza tra emarginazione e integrazione".
(Vid/ Dire)
11:19 08-03-18

NNNN