+T -T


8 MARZO: SONO 1.094 LE DONNE SINDACO, CRESCIUTE DI 7 VOLTE IN 30 ANNI

giovedì 8 marzo 2018


ZCZC
ADN1136 7 CRO 0 ADN CRO NAZ



Roma, 8 mar. (AdnKronos) - Il numero di donne sindaco è cresciuto di 7
volte in 30 anni. Erano 145 del 1986, sono 1.094 ora. Tra il 1986 e il
2017 il 32,5% dei Comuni (2.807 su 7.978) è stato amministrato almeno
una volta da una donna. Le Regioni più virtuose nei trent'anni sono
Emilia Romagna (52,6%) e Toscana (45,7%), mentre in fondo alla
classifica c'è la Campania (16%). E' quanto emerge da un'elaborazione
Anci di dati Viminale aggiornati al 2017.

In questo momento il 30,8% degli amministratori locali - sindaci,
assessori, presidenti del Consiglio comunale, consiglieri comunali -
sono donne (nel 2016 erano il 29,5%). In valori assoluti 33.426 su
108.507.

Sono donne: il 14% dei sindaci (1.094), il 26,7% dei vicesindaci
(1.606), il 42,1% degli assessori (7.915), il 25,7% dei presidenti di
Consiglio comunale (288), il 30,1 dei consiglieri comunali (22.523). (segue)

(Rre/AdnKronos)

ISSN 2465 - 1222
08-MAR-18 17:10

NNNN
ZCZC
ADN1137 7 CRO 0 ADN CRO NAZ

8 MARZO: SONO 1.094 LE DONNE SINDACO, CRESCIUTE DI 7 VOLTE IN 30 ANNI (2) =

(AdnKronos) - Per quanto riguarda la presenza delle donne nelle
amministrazioni locali per aree geografiche: nel Nord Ovest si attesta
al 31,3%, nel Nord Est al 32,7%, al centro al 30,8%, nel Sud e nelle
isole al 29,1%.

Presenza di donne e densità demografica: 28% nei Comuni tra 0 e 5.000
abitanti; 37,6% nei Comuni tra 5.000 e 10.000 abitanti; 35,8% nei
Comuni tra 10.000 e 20.000 abitanti; 30,3% nei Comuni tra 20.000 e
60.000 abitanti; 29,6% nei Comuni tra 60.000 e 250.000 abitanti; 34,4%
nei Comuni sopra i 250.000 abitanti.

Tra le donne il titolo di studio più alto: nelle amministrazioni il
45,3% delle donne è laureato contro il 31% degli uomini. Inoltre sono
più giovani: tra le amministratrici il 27% ha meno di 36 anni (contro
il 17% degli uomini)

Nel mondo i sindaci donna sono il 5% (il 20% i consiglieri comunali);
in Europa Consiglieri comunali e regionali donna sono il 32%.


(Rre/AdnKronos)

ISSN 2465 - 1222
08-MAR-18 17:10

NNNN