+T -T


TURISMO. IN EMILIA-R RIECCO RUSSI, MISSIONE A MOSCA PER CRESCERE

martedì 13 marzo 2018


ZCZC
DIR0940 3 ECO  0 RR1 R/EMR / BOL /TXT 


BONACCINI IN FIERA A MOSCA, "POSSIAMO ACCOGLIERLI AL MEGLIO".

(DIRE) Bologna, 13 mar. - L'Emilia-Romagna scommette sul turismo
dalla Russia. La Regione e' infatti presente a Mosca alla Fiera
Mitt (Moscow international travel & tourism exhibition),
inaugurata oggi, con una delegazione guidata dal presidente della
Regione, Stefano Bonaccini. Allo stand nell'area Enit coordinato
da Apt Servizi Emilia-Romagna e' previsto un fitto calendario di
incontri con l'obiettivo di proporre la ricchezza del prodotto
turistico emiliano-romagnolo e le novita' 2018 pensate proprio
per il mercato russo. "L'Emilia-Romagna- afferma Bonaccini-
guarda anche al mercato russo con le proprie eccellenze
turistiche. Siamo convinti di poter accogliere nel migliore dei
modi un turismo che continua a premiarci: nel 2017, i viaggiatori
russi sono aumentanti del 25,3% per quanto riguarda gli arrivi e
del 19,7% per le presenze. Numeri che contiamo di vedere
aumentare ancora nei prossimi anni".
   Il presidente Bonaccini, dopo l'inaugurazione della fiera
questa mattina con l'ambasciatore d'Italia Pasquale Terracciano,
il direttore Enit, Giovanni Bastianelli, e Mikhail Kusnirovich
(ospite d'onore, imprenditore e proprietario dei Magazzini Gum),
ha incontrato i giornalisti delle principali testate di settore
(da Profi Travel a Izvestia) e Marisa Florio, direttore della
Camera di Commercio Italo-Russa a Mosca (Ccir). Per la giornata
di domani e' invece organizzato il workshop tra gli 11 seller
emiliano-romagnoli e una trentina di tour operator russi nella
sede di "Eataly Mosca" che terminera' con una cena a buffet con
prodotti tipici regionali di eccellenza.(SEGUE)
  (Bil/ Dire)
16:08 13-03-18

NNNN