Confesercenti: via ambulanti da Bolkestein, bruciati 7 mld

domenica 27 maggio 2018



ZCZC1343/SXA
XEF60889_SXA_QBXB
U ECO S0A QBXB

Anva, incertezza dimezza valore imprese
   (ANSA) - ROMA, 27 MAG - Il commercio su aree pubbliche deve
essere escluso subito dal campo d'applicazione della direttiva
Bolkestein. Ô quanto chiedono gli operatori di Anva, la
federazione che riunisce le imprese del commercio ambulante
Confesercenti, in occasione dell'Assemblea 2018
dell'associazione. Secondo l'Anva, il settore è in crisi
gravissima e a pesare sugli operatori sono in primo luogo le
incertezze legate alla direttiva europea recepita nel 2010
dall'Italia che, in base alla presunta 'scarsità di suolo',
impone stretti limiti temporali alle concessioni, di cui prevede
la contemporanea messa a bando.
 "Gli effetti dell'incertezza e della confusione normativa sono
evidenti. In 10 anni, il valore delle nostre imprese si è più
che dimezzato, gli investimenti crollati, i mercati sempre più
accerchiati da abusivi ed incuria. Circa 7 miliardi di euro di
valore economico andati in fumo, mentre noi siamo sempre più
precari", sostiene il presidente di Anva Maurizio
Innocenti.(ANSA).

     PAT
27-MAG-18 13:31 NNN

Confesercenti: via ambulanti da Bolkestein, bruciati 7 mld (2)
ZCZC1358/SXA
XEF60895_SXA_QBXB
R ECO S0A QBXB
Confesercenti: via ambulanti da Bolkestein, bruciati 7 mld (2)
Anva, incertezza dimezza valore imprese
   (ANSA) - ROMA, 27 MAG - Secondo quanto spiega  Confesercenti,
gli effetti della Bolkestein erano stati in parte disattivati
dall'Intesa in sede di Conferenza Stato Regioni stabilita nel
2012, una soluzione equilibrata che tutelava l'interesse delle
imprese esistenti. Ma l'Intesa è stata di fatto cancellata dalla
proroga dei termini, varata nel 2016 e riconfermata nel 2017.
"Per questo - dice Innocenti- chiediamo al nuovo Parlamento e al
prossimo esecutivo una svolta: venga cancellata subito la
proroga che smantella l'Intesa, e si proceda - entro il 2020 -
ad una nuova legge di riordino del settore. Un nuovo impianto
normativo che ci escluda dalla Bolkestein, cancelli i limiti al
numero di concessioni, i riferimenti alla condizione reddituale
e combatta l'abusivismo: quello ambulante vale 1,85 miliardi di
euro l'anno. Una situazione di illegalità che sta portando al
degrado di tutto il settore".(ANSA).

     PAT/PAT
27-MAG-18 13:32 NNN