POVERTÀ: BOLOGNINI "LOMBARDIA IN CAMPO SU 4 FRONTI"

martedì 26 giugno 2018



ZCZC IPN 587
POL --/T
POVERTÀ: BOLOGNINI "LOMBARDIA IN CAMPO SU 4 FRONTI"
MILANO (ITALPRESS) - "Rafforzare la prevenzione alla poverta'
assoluta, promuovere azioni mirate, favorire la collaborazione
inter-istituzionale e sperimentare interventi di innovazione
sociale". Sono queste le quattro direttive strategiche indicate
da Stefano Bolognini, assessore regionale Politiche sociali,
Abitative e Disabilita', a cui lavora la Lombardia per
fronteggiare il fenomeno crescente della poverta'. Oggi l'Istat
ha 'certificato' che nel 2017 sono oltre 5 milioni gli italiani
in poverta' assoluta, circa 300mila in piu' rispetto all'anno
precedente. In Lombardia l'incidenza relativa di poverta' e' stata
quantificata al 5,5%. "Quelli diffusi dall'Istat sono dati
allarmanti. La Lombardia - ha aggiunto l'assessore -  per
cercare di arginare una situazione che non risparmia neppure
quella che e' la regione 'locomotiva' economica del Paese,
proseguira' a porre in essere l'iniziativa del 'Reddito di
Autonomia', una nuova politica sociale integrata per favorire
l'autonomia delle persone e garantire opportunita'. Inoltre, sono
previsti interventi mirati per il contrasto alla poverta' e alla
marginalita' sociale e lavorativa, con un approccio
multidimensionale, finalizzato alla presa in carico globale del
nucleo familiare. Quindi, e' necessario puntare su una rete
territoriale con interventi e servizi per la protezione,
l'inclusione e l'attivazione delle persone e dei rispettivi
nuclei familiari in condizione di poverta'. Infine, puntiamo
sulla sperimentazione di percorsi di innovazione sociale che,
offrendo nuove soluzioni, rispondano in maniera piu' efficace
all'emergere di bisogni specifici".
(ITALPRESS).
pc/com
26-Giu-18 18:13
NNNN


NNNN