Eurostat: disoccupazione Eurozona maggio 8,4%, a minimi da 2008

lunedì 2 luglio 2018



ZCZC
AGI0158 3 EST 0 R01 /


(AGI) - Bruxelles, 2 lug. - Il tasso di disoccupazione
nell'area euro si e' attestato all'8,4% a maggio. Lo rileva
Eurostat, secondo cui la disoccupazione nell'intera Unione,
nello stesso periodo, e' del 7%. Il tasso di disoccupazione
destagionalizzato dell'Eurozonoa e' stabile rispetto a aprile
2018 e in calo rispetto al 9,2% di maggio 2017. Rimane il tasso
piu' basso registrato nell'area dell'euro dal dicembre 2008.
Nell'UE28, il tasso di disoccupazione si e' attestato al 7,0% a
maggio 2018, stabile rispetto a aprile 2018 e in calo rispetto
a dal 7,7% a maggio 2017. Anche in questo caso si tratta del
tasso piu' basso nell'UE28 dall'agosto 2008.
    Secondo Eurostat, nel maggio 2018, rispetto ad aprile 2018,
il numero di disoccupati e' diminuito di 154.000 nell'UE28 e di
125.000 nell'area dell'euro. Rispetto a maggio 2017, la
disoccupazione e' diminuita di 1,828 milioni di persone
nell'UE28 e di 1,202 milioni nell'area dell'euro.
    Tra gli Stati membri, i tassi di disoccupazione piu' bassi
sono stati registrati nella Repubblica ceca (2,3%) e in
Germania (3,4%). I piu' alti tassi di disoccupazione sono stati
osservati in Grecia (20,1% nel marzo 2018) e in Spagna (15,8%).
Su base annua il tasso di disoccupazione e' sceso in tutti gli
Stati membri. Le diminuzioni maggiori sono state osservate a
Cipro (dall'11,4% all'8,4%), in Croazia (dall'11,3% all'8,9%),
in Grecia (dal 22,1% al 20,1%). % tra marzo 2017 e marzo 2018)
e Portogallo (dal 9,2% al 7,3%).
    Nel maggio 2018, il tasso di disoccupazione negli Stati
Uniti si e' attestato al 3,8%, in calo rispetto al 3,9% di
aprile 2018 e al 4,3% di maggio 2017. (AGI)
Mgm
021205 LUG 18

NNNN