DEF, BOZZA PNR: RIFORMA CODICE APPALTI E SEMPLIFICAZIONE CIPE

giovedì 27 settembre 2018



PPA0057 1  PEC NG01 1231 ITA0057

 

(Public Policy) - Roma, 27 set - "Per ridare slancio agli
appalti pubblici e superare le incertezze interpretative che
sono emerse, si rende necessario modificare il Codice degli
appalti. Il principio sarà quello di semplificare le
procedure ed, in tal modo, promuovere una maggiore
trasparenza dellamministrazione. La semplificazione
riguarderà anche la fase di programmazione relativa alle
delibere Cipe, con un collegamento più stretto con il lavoro
progettuale delle stazioni appaltanti".
È quanto si legge in una prima bozza di Programma nazionale
riforme (Pnr), contenuta nella Nota di aggiornamento del Def,
di cui Public Policy ha preso visione.
"Il Governo intende anche creare un servizio di assistenza
tecnica, progettuale e legale alle amministrazioni locali e
regionali che ne facciano richiesta - si legge ancora nella
bozza - Esso consentirà di realizzare economie di scala e
supportare tutti quei comuni, province e regioni che
attualmente soffrono di carenze a livello di progettazione e
gestione delle opere pubbliche".
(Public Policy)
@PPolicy_News
NAF
271139 set 2018