Ocse: da reddito cittadinanza scarsi benefici su crescita. Con reddito inclusione risultati migliori e più rapidi

mercoledì 21 novembre 2018


ZCZC1773/SXA
XEF64693_SXA_QBXB
U ECO S0A QBXB

   (ANSA) - ROMA, 21 NOV - La manovra italiana "ha giustamente
l'obiettivo di aiutare i poveri, ma data la sua composizione, i
benefici sulla crescita saranno probabilmente modesti,
soprattutto nel medio termine": è quanto afferma l'Ocse nel
capitolo dell'Economic Outlook 2018 dedicato all'Italia. Il
reddito di cittadinanza attualmente promosso dal governo, si
spiega, "rafforza notevolmente i programmi anti-povertà, ma per
essere efficace e contenere i costi, il governo deve accelerare
le riforme volte a migliorare i programmi di ricerca del lavoro
e la formazione, nonché politiche di inclusione sociale". In
ogni caso, secondo l'Ocse, "basarsi sul lavoro già fatto da
numerosi comuni nel quadro del nuovo piano sul reddito di
inclusione entrato in vigore a inizio 2018 darebbe risultati
migliori e più rapidi". (ANSA)

     Z04
21-NOV-18 11:01 NNN