+T -T


IMMIGRAZIONE: ROSSI "CONTE CI CHIAMI, MODIFICARE ART.13 DL SICUREZZA"

lunedì 7 gennaio 2019


ZCZC IPN 016
POL --/T

ROMA (ITALPRESS) - "A noi serve che anche gli immigrati irregolari
siano iscritti all'anagrafe, per controllare cio' che avviene nei
terrori e dare servizi essenziali. Salvini aveva promesso che
avrebbe rimpatriato 600 mila irregolari e altri 140 mila ora, ma
ne sono stati fatti meno nell'ultimo trimestre di quanto fatto
prima. Mi pare che sta creando una situazione di tensione, nella
quale la non iscrizione rischia di creare una situazione di non
controllo. Secondo noi deve essere depotenziato. Se Conte ci
chiamasse basterebbe un chiarimento e una modifica di
quell'articolo e noi riprenderemmo a fare il nostro lavoro sul
territorio". Cosi' il governatore della Toscana, Enrico Rossi,
ospite a 'Omnibus' su La7, tornando sulla vicenda migranti e la
polemica sul Dl sicurezza, facendo riferimento in particolare
all'art.13 che fa riferimento alle disposizioni sull'iscrizione
anagrafica.
(ITALPRESS).
ads/red
07-Gen-19 08:37
NNNN


NNNN