+T -T


Sicurezza: Rossi, ricorriamo a Consulta ma no disobbedienza

lunedì 7 gennaio 2019


ZCZC0956/SXA
OFI43475_SXA_QBXB
R POL S0A QBXB

   (ANSA) - FIRENZE, 7 GEN - Sul decreto Salvini "faremo ricorso
alla Consulta a tutela delle prerogative delle Regioni", ma "non
abbiamo intenzione di compiere atti di disobbedienza civile". Lo
ha affermato Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana,
intervenendo a Omnibus su La7, e sostenendo che il provvedimento
"legifera su materie di competenza regionale come l'assistenza
sociale".
   Secondo Rossi, "è ovvio che sul decreto Salvini ci sono
visioni diverse. Quella nostra dice che questo decreto porterà
più insicurezza. Lascerà persone senza diritti, accrescerà il
numero di irregolari e ostacola anche funzioni di
controllo".(ANSA).

     YAD-ROS
07-GEN-19 10:05 NNN