Sicurezza: ok Piemonte al ricorso per conflitto attribuzioni

venerdì 18 gennaio 2019


ZCZC5678/SXA
OTO90637_SXA_QBXB
U POL S0A QBXB

   (ANSA) - TORINO, 18 GEN - La Giunta regionale del Piemonte ha
approvato nella seduta di oggi la delibera che darà il via al
ricorso della Regione contro il decreto sicurezza del Governo.
   Il documento, presentato dal vicepresidente e assessore al
Legale Aldo Reschigna, autorizza il presidente Sergio
Chiamparino a presentare il ricorso alla Corte Costituzionale.
   "Esercitiamo una prerogativa propria della Giunta - aveva
spiegato martedì scorso in aula Chiamparino annunciando
l'iniziativa - facciamo un ricorso sul conflitto di attribuzione
dei poteri. Riteniamo che il Governo con questa legge, in quanto
determina effetti su politiche di cui siamo titolari, non abbia
rispettato i poteri che la Costituzione attribuisce alle
Regioni". (ANSA).

     PL
18-GEN-19 15:48 NNN