SICUREZZA. REGIONE MARCHE PRESENTA RICORSO CONTRO LEGGE/VD CERISCIOLI: PROVVEDIMENTO VIOLA PRINCIPI DELLA NOSTRA CARTA.

giovedì 24 gennaio 2019



ZCZC
DIR0881 3 POL  0 RR1 N/POL / DIR MVD/TXT 

 

(DIRE) Ancona, 24 gen. - La Regione Marche ha presentato ricorso
per incostituzionalita' contro il decreto Sicurezza. A dare
l'annuncio, a margine della seduta del consiglio regionale, il
governatore delle Marche Luca Ceriscioli. "Per fortuna c'e' una
Carta che ancora ci ricorda in maniera chiara i principi
attraverso i quali si trattano le persone nel nostro paese-
spiega Ceriscioli- Noi riteniamo che il decreto Sicurezza violi
numerosi punti della Carta Costituzionale quindi abbiamo fatto
ricorso e credo lo abbiano fatto anche altre Regioni. Lo abbiamo
fatto in maniera corretta. Prima attraverso un approfondimento
tecnico per capire se i dubbi che avevamo avevano una
corrispondenza sotto il profilo giuridico e poi approvando in
giunta il ricorso".
  (Luf/ Dire)
14:00 24-01-19


<video width="480" controls poster="http://77.81.226.65/dire/multimedia/logo_dire.png" preload="none"><source src="http://77.81.226.65/dire/multimedia/20190124_001210.MP4" type="video/mp4"></video>
NNNN