+T -T


GOVERNO: ZAIA "TAV E AUTONOMIA O SI FERMA"

lunedì 11 marzo 2019

ZCZC IPN 031
POL --/T

ROMA (ITALPRESS) - "Tav e autonomia o il governo si ferma". Cosi'
in un'intervista su La Repubblica il governatore leghista del
Veneto, Luca Zaia, secondo il quale tuttavia non ci sara' una
crisi di governo sulla Tav. "Sono convinto di no, se non si
riuscisse a risolvere questo problema vorrebbe dire che non si ha
a cuore cio' che riguarda i cittadini. Se la mettiamo sul piano
del consenso e' lampante che con la democrazia vincerebbe il si'.
A questo punto, chi amministra puo' solo correggere il tiro. Se si
dicesse no all'opera, da me in Veneto si direbbe che si e' fuori
dalla storia". "Salvini - aggiunge - ha sicuramente il termometro
di quello che sta accadendo. Quello che e' certo e' che il dossier
Tav e' uno dei piu' importanti e una paralisi su questo rischia di
essere una paralisi del governo. Salvini ha fatto bene a porre il
tema fugando ogni dubbio sulla nostra posizione". "E' inevitabile
- dichiara Zaia - che se si va al muro contro muro non ci sono vie
di uscita. Vorra' dire che la disponibilita' a ragionare da parte
dei 'no tav' sara' stata pari a zero". Ed in merito al nuovo
dialogo con la Francia suggerita dal premier, commenta: "Se al
tavolo uno si siede partendo dal presupposto che non serve a
niente diventa un'agonia".
(ITALPRESS) - (SEGUE).
vbo/r
09-Mar-19 09:24
NNNN


NNNN


ZCZC IPN 032
POL --/T
2-

Per quanto riguarda l'Autonomia, "e' nel contratto di Governo e
non serve un interprete per leggerlo.
Ormai ci sono diciassette Regioni che la chiedono. Due hanno fatto
pure un referendum. Non siamo dei barricaderi o degli scappati di
casa. Siamo disponibili a qualsiasi confronto, ma adesso ho
fiducia in una sola cosa". "Il dossier - spiega - ora e' in mano a
Salvini e la partita si deve chiudere sul piano politico".
(ITALPRESS).
vbo/r
09-Mar-19 09:24
NNNN


NNNN