+T -T


[Ita Italian trade agency - Invitalia] #ITALY AT MIPIM 2019, PRESENTATI PROGETTI PER OLTRE € 3,6 MILIARDI

martedì 12 marzo 2019

Ita Italian trade agency
Invitalia

#ITALY AT MIPIM 2019

PRESENTATI PROGETTI PER OLTRE € 3,6 MILIARDI

(Cannes, 12 – 15 marzo 2019)

 

Cannes, 12 marzo 2019 - L’Agenzia ICE guida, per la quinta volta consecutiva, la partecipazione del Sistema Italia al MIPIM, la più grande fiera immobiliare al mondo, presentando nuove opportunità di investimento per un valore di oltre 3,6 miliardi di euro.

La partecipazione dell’Agenzia ICE, sviluppata nell’ambito del progetto ‘Invest in Italy’ con Invitalia, si caratterizza per la presenza di un esteso Padiglione Italia, per un totale di 540 mq (100 mq in più rispetto al 2018), che ospiterà 13 realtà territoriali - Friuli Venezia Giulia, Comune di Genova e Regione Liguria, Marche, Puglia, Sardegna, Toscana, Valle D’Aosta, Comune di Roma, Città di Milano e Regione Lombardia, Regione Piemonte e Regione Emilia Romagna - 3 Enti di livello centrale – Gruppo Cassa depositi e prestiti, FS Sistemi Urbani (Gruppo FS Italiane), Invimit e 4 Associazioni di categoria - ANCE, Assoimmobiliare, Assoporti e UIR (Unione Interporti Riuniti).

Quest’anno, il Padiglione si arricchisce del ‘Club Italia’ con la presenza di oltre 90 aziende private e di un palinsesto ricco di presentazioni e pitching sessions con oltre 50 relatori e importanti personalità del settore.

Fra le proposte più rilevanti di quest’anno, vi sono:

  • Palazzo Medici Clarelli a Roma (Cassa depositi e prestiti);
  • Il progetto per il lotto C1 della stazione di Rome Tiburtina (FS Sistemi Urbani);
  • Il progetto Balzano - VRS.04-05 a Verrès (Regione Valle d’Aosta);
  • Il progetto Distripark nel porto di Taranto (Regione Puglia);
  • Il progetto per un tecnopolo di Big Data a Bologna (Regione Emilia Romagna);
  • La valorizzazione dell’immobile "Il Giulia" a Trieste (Regione Friuli Venezia Giulia);
  • Recupero e rinnovamento del Silos Hennebique (Regione Liguria);
  • La nuova uscita sud nella stazione ad alta velocità di Brescia (Regione Lombardia);
  • Centro trasporto aereo di merci a Falconara (Regione Marche);
  • Città della salute di Novara (Regione Piemonte);
  • La riqualificazione del litorale di Ostia (Comune di Roma);
  • L’ex arsenale a La Maddalena (Regione Sardegna);
  • L’ex caserma “Lupi di Toscana" a Firenze (Regione Toscana);
  • Sviluppo dell’area urbana del Comune di Bergamo (ANCE);
  • Progetto Freeste1, ex-Wartsila (Assoporti);
  • L’area C2 dell’innovazione Marangona a Verona (U.I.R. Unione Interporti Riuniti).

 

Tutti i progetti presentati sono anche disponibili online al portale www.investinitalyrealestate.com che negli ultimi tre anni ha registrato cessioni e concessioni di proprietà per oltre 480 milioni di euro.

L’iniziativa si inserisce in un contesto particolarmente attrattivo. Nel 2018, le compravendite immobiliari in Italia hanno registrato una crescita del 5,6% confermando il trend positivo degli investimenti nel 2017, pari a 11 miliardi di euro, di cui il 64% sono stati esteri.

Si riportano, in allegato, le dichiarazioni di alcuni partner:

  • FS Sistemi Urbani (Gruppo FS Italiane) presenta i grandi progetti immobiliari: Roma Tiburtina, con il bando di gara per la vendita del lotto edificabile C1, dove sarà possibile realizzare hotel e commerciale accanto alla nuova stazione dell’Alta Velocità; Milano, con la prosecuzione della valorizzazione degli ex scali ferroviari e la presentazione del Masterplan ad aprile degli scali Farini e San Cristoforo; Torino con la riqualificazione delle aree e degli immobili dismessi all’interno del perimetro della città.
  • Cassa depositi e prestiti presenterà per il quarto anno consecutivo il proprio portafoglio di immobili in valorizzazione su tutto il territorio nazionale, gestiti dalle proprie controllate CDP Investimenti SGR e CDP Immobiliare; inoltre, metterà a disposizione dei visitatori le proprie competenze nel settore dell’hospitality, dello student e del senior housing.
  • La Valle D'Aosta partecipa al MIPIM con un portafoglio di immobili che vuole promuovere la Regione come meta di investimenti e opportunità di business nei segmenti commercio, industria e alimentare.
  • L’Emilia Romagna è una regione che combina benessere e inclusione e che sta promuovendo la trasformazione digitale attraverso la collaborazione tra imprese e istituzioni (oltre 80 mln di incentivi dal 2017). Il Tecnopolo dei Big Data di Bologna sarà un’eccellenza a livello mondiale e offre 40mila m2 per nuovi investimenti. Altre opportunità riguardano la logistica, la ricerca e l’edilizia sostenibile.
  • Il Friuli Venezia Giulia presenta un progetto per la valorizzazione dell’Immobile “Il Giulia”, già sede istituzionale di notevoli dimensioni che potrà essere sviluppato in chiave residenziale /ricettiva, nonché importanti opportunità per lo sviluppo di aree per la logistica e complessi industriali in prossimità del Porto Franco di Trieste.
  • Il Comune di Genova a MIPIM 2018 ha presentato il progetto “Waterfront di Levante” a investitori interessati di cui uno ha vinto la gara successivamente indetta. A MIPIM 2019 la Regione Liguria, il Comune di Genova e l’Autorità Portuale puntano su 3 progetti: “Hennebique” - recupero e rinnovamento del Silos Hennebique, “PrèVisioni” - rigenerazione urbana del quartiere di Via Prè, “Nuovo Masterplan per il Quadrante Morandi” - creazione di un sistema verde che collega trasversalmente diverse aree.
  • Regione Lombardia: è in uno dei mercati immobiliari più competitivi e dinamici che gli investitori potranno avvalersi di un’iniziativa di supporto nuova ed unica in Italia, il programma AttrACT, all’interno del quale la Lombardia presenta 10 progetti di sviluppo che raccontano della vivacità di un territorio in costante evoluzione e ricco di opportunità d’investimento: dalla riqualificazione di scali ferroviari al restauro e recupero di edifici di grande valore storico-culturale.
  • Regione Piemonte insieme con la società d’intervento Torino Nuova Economia presenta al mercato la rinnovata vision per una porzione degli ex stabilimenti FCA a Mirafiori: il “Competence Center e Centro Manifatturiero Tecnologico”. Città di Torino grazie al progetto “Open for Business” implementa il proprio programma di promozione di opportunità d’investimento per student/senior housing, hotel, terziario avanzato e spazi per l’innovazione.
  • Regione Puglia forte di politiche mirate in tema di attrazione investimenti, con la società in house Puglia Sviluppo, punta sulla carica attrattiva di logistica e turismo. Promuove gli ex conventi “San Domenico” di Brindisi e “Sant’Agostino” di Bitonto (Ba), immobili di interesse storico perché inseriti nella Via Francigena, e il progetto Distripark che punta a creare un centro logistico per la movimentazione e la distribuzione di merci, all'interno dell’area adiacente al terminal container internazionale del porto di Taranto. Oltre ad essere previsto a breve il rilancio del traffico container, l’area è inclusa nella Zes jonica, una delle Zone Economiche Speciali che produrrà grandi vantaggi fiscali per gli investitori.
  • Roma Capitale sarà presente con tre aree di progetto che definiscono e raccontano in quale direzione l'amministrazione vuole che la città basi la sua strategia di sviluppo. La visione più importante dell'Amministrazione è data dal progetto che riguarda la riqualificazione del litorale romano che ha assunto una importanza fondamentale tra gli obiettivi di Roma Capitale. L'ambito di intervento è localizzato nel territorio di Ostia che costituisce l'affaccio di Roma al mare ed è su questa unicità che l'amministrazione vuole puntare attraverso un programma che consenta di recuperarne e valorizzarne la bellezza mediante la rigenerazione del costruito e il recupero degli stabilimenti storici. 
  • Invimit Sgr presenterà in anteprima al Mipim la App che consentirà di consultare un primo set di immobili pubblici inseriti nei progetti di valorizzazione e dismissione. Una formula innovativa per presentare al mercato internazionale - in assoluta trasparenza e completezza di informazioni - le opportunità di investimento. Una nuova strategia di valorizzazione e sviluppo che fonda sulla ricchezza e pregio degli immobili di Stato una opportunità di sviluppo e redditività per il Governo italiano e l’intero sistema Paese. 
  • L’Agenzia ICE, nell’ambito delle attività derivanti dall’accordo con Assoporti e Uir, ospiterà le due associazioni all’interno del proprio Padiglione all’edizione 2019 del Mipim di Cannes, dal 12 al 15 marzo. L’obiettivo è quello di utilizzare una delle più importanti piattaforme mondiali di networking del settore real estate per promuovere un ‘offerta capace di incontrare i requirements di buyer internazionali operanti nel segmento logistica e infrastrutture. Un apposito seminario vedrà la partecipazione, oltre che delle due associazioni, dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Adriatico Orientale, dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio, di Cepim Spa - Interporto di Parma e dell’Interporto Campano di Nola.  
  •  

Per informazioni:

Ufficio di supporto per la comunicazione, le relazioni esterne e istituzionali

Tel.: 06 59926991-9220 – E-mail: stampa@ice.it

 

 

CS_12_03_2019_MIPIM2019_6.pdf