CULTURA. DE LUCA: DISTRETTO CULTURALE PIÙ GRANDE MONDO TRA ROMA E NAPOLI LA PROPOSTA DEL GOVERNATORE CAMPANO: "VALE IL 4 O 5% PIL ITALIA"

lunedì 18 marzo 2019


ZCZC
DIR1309 3 CLT  0 RR1 N/POL / DIR /TXT 

(DIRE) Napoli, 18 mar. - "Tra Roma e Napoli, tra il Lazio e la
Campania, abbiamo una concentrazione unica al mondo di arte,
patrimonio ambientale e culturale: potremmo costruire qui il piu'
grande distretto turistico del mondo". Questa la proposta
lanciata dal governatore della Campania, Vincenzo De Luca,
durante la presentazione della ventisettesima edizione delle
giornate Fai di primavera, con l'apertura straordinaria di oltre
60 siti in Regione sabato e domenica.
   "Ci vorrebbe coraggio e senso del futuro che, purtroppo, nel
nostro Paese non abbiamo: qui, in appena 200 chilometri -
aggiunge il presidente della giunta campana - c'e' una
concentrazione turistica fortissima, senza paragoni nel mondo.
Eppure non si riesce a definire un progetto che potrebbe valere
il 4 o il 5% del Pil italiano".
  (Nac/ Dire)
16:02 18-03-19

NNNN