+T -T


Autonomia: Bonaccini, su scuola nessuna regionalizzazione

giovedì 11 aprile 2019

 

'Differenza marcata sul tema con proposte Lombardia e Veneto'

(ANSA) - BOLOGNA, 11 APR - La differenza "più marcata con

Lombardia e Veneto è quella sulla scuola". Così il presidente

dell'Emilia-Romagna Stefano Bonaccini a margine di una

conferenza a Bologna, sottolineando "l'equilibrio" della

proposta avanzata dall'Emilia-Romagna sull'autonomia.

Un punto, quello sulla 'regionalizzazione' scolastica, su cui

il governatore vuole "rassicurare studenti e sindacati": "Non

vogliamo gli insegnanti dell'Emilia-Romagna, la scuola deve

essere nazionale - dice - Noi chiediamo soltanto di avere la

certezza nella programmabilità delle risorse dell'edilizia

scolastica e nella dotazione di organici necessari".

Sull'autonomia, incalza Bonaccini, "ogni mese il Governo

rinvia al mese successivo, e questo accade da quando il Governo

si è insediato". La proposta emiliano-romagnola, aggiunge, "non

deve spaventare nessuno perché non vogliamo togliere un solo

euro ad altre regioni dal momento che non ne chiediamo uno solo

in più", ma chiediamo "di poter gestire noi una parte di

competenze, per altro nemmeno tutte quelle previste dalla

Costituzione". (ANSA).

PSS

11-APR-19 16:15 NNN