+T -T


--AUTONOMIA. TRIA: SU FISCO RICHIESTE REGIONI NON COERENTI CON CARTA LO STATO HA COMPETENZA ESCLUSIVA SUL SISTEMA TRIBUTARIO

giovedì 18 aprile 2019


ZCZC
DIR0142 3 ECO  0 RR1 R/EMR / BOL /TXT 

(DIRE) Roma, 18 apr. - "In alcuni casi le richieste regionali",
nell'ambito delle intese con il governo sull'autonomia
differenziata, "non appaiono del tutto coerenti con i principi
costituzionali, sono richieste inerenti a materie diverse da
quelle elencate dalla Costituzione che pertanto, vista la
tassativita' del disposto costituzionale, non possono essere
oggetto di attribuzione". Lo rileva il ministro dell'Economia,
Giovanni Tria, nel corso di una audizione davanti alla
commissione bicamerale per l'attuazione del federalismo fiscale.
   In particolare, Tria si riferisce all'articolo 117 secondo
comma, lettera E "che attribuisce allo Stato la competenza
esclusiva in materia di sistema tributario e contabile dello
Stato".
  (Lum/ Dire)
09:19 18-04-19

NNNN