+T -T


P.a: C.Conti, serve riforma generale, non solo pubblico impiego

martedì 7 maggio 2019

ZCZC3196/SXA
XEF40274_SXA_QBXB
R ECO S0A QBXB

   (ANSA) - ROMA, 07 MAG - La Corte dei Conti apprezza "la
ripresa di un complessivo disegno riformatore" della P.a, visto
"il mancato completamento" della delega del 2015, sottolineando
come l'intervento sul pubblico impiego dovrebbe "andare di pari
passo" con un "più ampio" lavoro di "revisione organizzativa di
tutte le pubbliche amministrazioni".
    Nel corso dell'audizione sulla delega per il miglioramento
della P.a, in commissione Lavoro al Senato, il presidente di
coordinamento delle sezioni riunite in sede di controllo della
Corte dei Conti, Ermanno Granelli, ha evidenziato come si
potrebbero anche riprendere "i contenuti" della precedente
delega, che prevedeva tra l'altro l'eliminazione di uffici
'doppione'. (ANSA).

     Y08-RIC
07-MAG-19 12:30 NNN