Tratta: insediati a P.Chigi cabina regia e comitato tecnico Presieduta da Spadafora, presenti Castelli e procuratore De Raho

martedì 7 maggio 2019


ZCZC2466/SXA
XRR39436_SXA_QBXB
R CRO S0A QBXB
   (ANSA) - ROMA, 7 MAG - Si è insediata stamani, insieme al
tavolo tecnico, a Palazzo Chigi la nuova cabina di regia sulla
tratta degli esseri umani, presieduta dal sottosegretario con
delega alle Pari Opportunità Vincenzo Spadafora.
   Tra i molti presenti il sottosegretario all'Economia, Laura
Castelli, il procuratore Antimafia Federico Cafiero De Raho e la
garante dell'infanzia e dell'adolescenza, Filomena Albano.
L'organismo avrà il compito di elaborare un nuovo Piano
Nazionale Antitratta per gli anni 2019-2021. I programmi del
piano hanno come obiettivi l'integrazione sociale e
l'inserimento sociale e lavorativo delle persone vittime di
tratta e violenze che intendono sottrarsi alle organizzazioni
criminali che le sfruttano. La durata del Programma è di un anno
e l'ultimo finanziamento, attraverso un bando rivolto alle
Regioni, è del dicembre 2018, quando sono stati stanziati 24
milioni per la prosecuzione di 21 progetti. 
   I finanziamenti sono stati aumentati poiché che nei due anni
precedenti erano pari a 15 milioni di euro e 22,5 milioni.
  Nella cabina di regia si confrontano le amministrazioni
statali, la Direzione Nazionale Antimafia, le forze dell'ordine,
le regioni e gli enti locali per definire proprio la
programmazione e i finanziamenti degli interventi di lotta alle
tratte e allo sfruttamento.
   Nel 2018 sono state 2012 le persone assistite, delle quali
893 nuove emersioni. La gran parte erano donne, pari all'89,41%
e di queste il 79,87% erano nigeriane, mentre l'11,35 erano
minori. "Nel 2019 le priorità - ha spiegato Spadafora all'inizio
della riunione - dovranno essere la raccolta dei dati, in
particolare nei casi di violenza sulle donne e la formazione per
la prevenzione alla mafia, in particolare quella nigeriana".
Spadafora si è augurato che il comitato tecnico si possa riunire
"entro pochi giorni", mentre la cabina di regia possa essere
riconvocata "a fine giugno per approvare il piano prima
dell'estate". (ANSA).

     DE/VIT
07-MAG-19 11:41 NNN