Salute: emendamento M5s per stop nomine politiche

martedì 14 maggio 2019



ZCZC
AGI0210 3 CRO 0 R01 /


(AGI) - Roma, 14 mag. - "Verra' votato oggi in Commissione
Affari sociali l'emendamento, inserito nel decreto Calabria,
che mettera' un freno alle nomine della politica nel settore
sanitario". E' quanto hanno annunciato in una conferenza stampa
il ministro della Salute, Giulia Grillo e il vicepremier, Luigi
Di Maio. "Con l'emendamento - viene spiegato in conferenza
stampa - si trasforma in graduatoria di merito la rosa di
candidati dal quale il presidente di Regione sceglie il
direttore generale delle ASL. Si introduce una disposizione
transitoria nelle more di riordinare in maniera complessive il
sistema di nomine dirigenziali della sanita'. Nell'immediato la
disposizione rappresenta un passo in avanti nella separazione
delle nomine dirigenziali dalla politica, poiche' la scelta del
direttore generale da parte del presidente di Regione non sara'
piu' discrezionale ma correlata ad una graduatoria e quindi al
merito, sulla base di requisiti che siano coerenti con
l'incarico da tribu'". (AGI)
Rm8/Noc
141131 MAG 19

NNNN