Governo: presidente Marche, fatto nulla per i terremotati

venerdì 9 agosto 2019



ZCZC4797/SXR
OAN93210_SXR_QBKM
R REG S43 QBKM
Governo: presidente Marche, fatto nulla per i terremotati
'Serve dare un ruolo pieno alle Regioni nella ricostruzione'
   (ANSA) - ANCONA, 9 AGO - "Per la ricostruzione è importante
che ci sia un serio impegno da parte di chi vorrà candidarsi al
governo del Paese. Lega e 5 Stelle portano addosso la
responsabilità enorme nei confronti dei cittadini del sisma di
non aver fatto nulla". Così il il presidente della Regione
Marche Luca Ceriscioli sulla crisi del Governo gialloverde.
"Lega e M5S - continua il governatore - hanno voluto
centralizzare tutto nelle loro mani e in quelle del commissario
nazionale, ma il risultato è stato un fallimento. Quello che
serve è l'esatto contrario: dare un ruolo pieno nella
ricostruzione alle Regioni nominando i presidenti commissari, e
ascoltando le istanze dei territori".
   "Ci piacerebbe credere - conclude Ceriscioli - che il governo
sia caduto proprio dopo gli attacchi sul terremoto per il quale
non hanno fatto niente, purtroppo invece cade per un'altra
ragione: perché dopo aver sperperato 50 miliardi di euro in
politiche che non hanno dato nulla in termini di crescita e
occupazione al Paese, dovendo far pagare il conto agli italiani,
ha preferito nascondersi". (ANSA).

     COM-RR
09-AGO-19 16:44 NNN