Boccia: Italia è mosaico, ripartiamo dal primato dei territori

mercoledì 15 gennaio 2020


ZCZC
PN_20200115_00869
4 CRO gn00 XFLA

Roma, 15 gen. (askanews) - ""Il nostro Paese è uno straordinario
mosaico, composto da realtà diverse, con specificità diverse;
ripartiamo dal primato dei territori"": così il ministro per gli
Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, intervenendo
alla prima Conferenza Stato Regioni del 2020 che segna i 50 anni
delle Regioni. La prima conferenza dell'anno si è tenuta presso
la Sala Verde di Palazzo Chigi, alla presenza del Presidente del
consiglio, Giuseppe Conte.
""1970-2020 è un tempo adeguato per fare un bilancio di mezzo
secolo del regionalismo italiano e approfondire insieme le
prospettive dei prossimi 50 anni"", ha sottolineato Boccia,
ricordando: ""È nostro dovere rafforzare al massimo la fiducia
istituzionale tra i diversi livelli di governo. Quando
affrontiamo il nodo autonomia, intesa come attuazione del
principio di sussidiarietà, dobbiamo essere tutti consapevoli che
è la strada moderna e più corretta per rafforzare l'unità
nazionale nel solco tracciato recentemente dal Presidente
Mattarella"". (Segue)

Red/Gtu


Roma, 15 GEN 2020 18:05
"

NNNN


ZCZC
PN_20200115_00870
4 CRO gn00 XFLA

-2-


Roma, 15 gen. (askanews) - ""Abbiamo il dovere - ha evidenziato il
ministro - di attuare tutti gli articoli della Costituzione
collegati direttamente o indirettamente al 116, per evitare
sfiducia, incomprensioni istituzionali e per esaltare nell'unità
nazionale il primato dei territori"".
""Il principio di specialità e il principio di differenziazione
sono principi scolpiti nella Costituzione, che non sono in
contraddizione tra loro ma - ha concluso Boccia - vanno entrambi
applicati, seguiti e rispettati"".

Red/Gtu


Roma, 15 GEN 2020 18:05
"

NNNN