VIRUS CINA: ABRUZZO, MARSILIO RINGRAZIA I VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE REGIONALE

venerdì 7 febbraio 2020



ZCZC
ADN1213 7 CRO 0 ADN CRO RAB

     

      Pescara, 7 dic. (Adnkronos) - A seguito dell'emergenza
''coronavirus'', che ha comportato la Dichiarazione di Stato di
Emergenza Nazionale da parte del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio
2020, il Sistema di Protezione Civile della Regione Abruzzo ha fornito
il proprio supporto all'Usmaf (Ufficio di Sanità Marittima Aerea e di
Frontiera) nel controllo sanitario dei viaggiatori in scalo
internazionale all'aeroporto di Pescara.

      L'attività è stata concordata in un apposito tavolo tecnico convocato
dal Presidente Marsilio al quale hanno partecipato i rappresentanti
regionale della Protezione Civile, del Dipartimento Sanità, delle
quattro ASL, dell'ENAC, dell'USMAF, del Responsabile Sanitario delle
Emergenze di Protezione Civile - Direttore 118 Pescara.

      "Anche questa volta i volontari di protezione civile regionale - ha
affermato il presidente Marsilio - sono scesi in campo fornendo medici
e tecnici sanitari di supporto per le attività di controllo sanitario
a partire dal 6 febbraio, coordinati dal Servizio Emergenze di
protezione civile regionale congiuntamente al 118 di Pescara. A tutti
loro il ringraziamento per l'importante compito che stanno svolgendo".

      (Cro/AdnKronos)

ISSN 2465 - 1222
07-FEB-20 15:52

NNNN