++ Governo: Zingaretti, basta tattiche, ora patto per pil ++ Italia ultima per crescita, questa è vera emergenza

giovedì 13 febbraio 2020



ZCZC2843/SXA
XPP21876_SXA_QBXB
B POL S0A QBXB

   (ANSA) - ROMA, 13 FEB -"Secondo le previsioni economiche
dell'Ue l'Italia rischia di essere ultima tra i Paesi zona euro
per crescita. Questa è la vera emergenza italiana. Insieme per
lo sviluppo e il lavoro dovrebbe essere l'unico assillo e vera
priorità della maggioranza". Così Nicola Zingaretti, sul blog
dell'Huffingtonpost.it, chiede "un grande patto per lo sviluppo
e il lavoro". "Dico a tutti basta tatticismi e battaglie di
posizionamento politico velleitarie: sosteniamo, insieme, il
governo nel difficile compito di ridare una prospettiva di
sviluppo e di crescita strutturale al Paese".(ANSA).

     FEL
13-FEB-20 12:14 NNN


ZCZC2898/SXA
XPP21943_SXA_QBXB
R POL S0A QBXB

 (2)

   (ANSA) - ROMA, 13 FEB -"L'Italia - scrive il segretario Pd -
è in grave difficoltà. Abbiamo sempre più italiani che lasciano
il Paese, il record negativo di nascite, il 2019 si è chiuso con
la contrazione del PIL, la flessione, come non accadeva dal
2013, della produzione industriale e la diminuzione degli
occupati. Sono dati che non possiamo non vedere, dobbiamo agire
subito, non accomodarci su alcuni buoni risultati ottenuti, ma
fare sempre di più e meglio da subito. Per questo dico a tutti
basta tatticismi e battaglie di posizionamento politico
velleitarie: sosteniamo, insieme, il governo nel difficile
compito di ridare una prospettiva di sviluppo e di crescita
strutturale al Paese".
   Per Zingaretti, "bisogna coinvolgere tutte le forze
produttive, le eccellenze del sapere e della ricerca, le
organizzazioni sindacali, l'associazionismo e le intelligenze di
cui è ricco è il Paese. Non è ammissibile alcun ritardo, ce lo
ricordano i dati, ma soprattutto ce lo ricordano le persone, che
sono stanche e che da noi si aspettano il cambiamento, quello
vero. E ogni giorno che passa è un giorno perso".
    Per questo il leader Pd lancia l'appello: "Facciamo tutti
uno scatto in avanti, chiudiamo questa fase di discussione,
lanciamo il patto per lo sviluppo e il lavoro e rimettiamoci in
sintonia con le vere necessità degli italiani. Un'Italia
migliore è possibile".(ANSA).

     FEL
13-FEB-20 12:18 NNN