Consulta: inammissibili ricorsi su legge bilancio per 2020 No gravi e manifeste violazioni delle prerogative parlamentari

giovedì 27 febbraio 2020


ZCZC
PN_20200227_00585
4 POL gn00 XFLT

Roma, 27 feb. (askanews) - Sono inammissibili i conflitti sulla
legge di bilancio per il 2020. Lo afferma la Corte costituzionale
che oggi ha esaminato in camera di consiglio i conflitti di
attribuzione tra poteri sollevati dai deputati dei gruppi
parlamentari, e dagli stessi gruppi, della Lega Salvini Premier,
di Forza Italia-Berlusconi Presidente e di Fratelli d'Italia,
sulle modalità di approvazione del disegno di legge di bilancio
per il 2020, con cui si denunciava la compressione dei tempi di
discussione del ddl alla Camera.
In attesa del deposito dell'ordinanza, l'ufficio stampa della
Corte costituzionale fa sapere che i ricorsi sono stati
dichiarati inammissibili, non essendo emerse gravi e manifeste
violazioni delle prerogative parlamentari fatte valere nei
conflitti.

Red/Cro/Bla


Roma, 27 FEB 2020 15:03
"

NNNN