Bonetti, piano strategico contro tratta esseri umani entro 2020

lunedì 2 marzo 2020



ZCZC
AGI0858 3 CRO 0 R01 /


(AGI) - Roma, 2 mar. - La ministra per le Pari Opportunita' e
la Famiglia, Elena Bonetti, ha convocato questa mattina la
Cabina di regia per la prevenzione e il contrasto della tratta
degli esseri umani. Nel corso dell'incontro, cui hanno
partecipato rappresentanti dei ministeri competenti, delle
Forze dell'ordine e della Conferenza delle Regioni, insieme al
procuratore nazionale Antimafia e Antiterrorismo,  Federico De
Raho, "vi e' stata piena convergenza sulle azioni proposte
dalla ministra, a partire dalla ricostituzione del Comitato
tecnico e dalla stesura, entro il 2020, del Piano strategico
nazionale anti-tratta", si legge in una nota. (AGI)
Rma/Noc (Segue)
021949 MAR 20

NNNN


ZCZC
AGI0859 3 CRO 0 R01 /
0858
Bonetti, piano strategico contro tratta esseri umani entro 2020 (2)=
(AGI) - Roma, 2 mar. -"La riunione - viene precisato - e'
stata l'occasione per fare il punto su alcuni elementi di
intervento sul fenomeno - raccolta e condivisione dei dati per
l'identificazione delle vittime, con particolare attenzione ai
minori, tutela e accompagnamento psicologico delle vittime,
protezione dei parenti, formazione degli operatori e attivita'
di interpretariato, rafforzamento dei partenariati con i paesi
d'origine - e delle sue principali correlazioni, tra cui la
criminalita' internazionale e il caporalato".
    "Il tema della tratta richiede collaborazione e una rete
efficace di partenariato per un'azione multidimensionale e
organica - ha detto Bonetti -. In tal senso, l'adozione di un
nuovo Piano strategico nazionale risponde ad un'indicazione
forte non solo degli operatori ma del rapporto Greta del
Consiglio d'Europa. Il Piano - ha spiegato la ministra di
Italia Viva - si basera' su quattro azioni principali:
sensibilizzazione e prevenzione, contrasto e repressione del
fenomeno, presa in carico e protezione delle vittime,
reinserimento lavorativo delle stesse. In attesa della stesura
del Piano, che vogliamo sia pronto entro il 2020, riteniamo
importante attivare subito, inoltre, un bando pluriennale dal
prossimo 1 giugno per l'erogazione dei fondi disponibili, in
modo da assicurare agli enti e alle associazioni impegnati sul
campo il sostegno necessario per lavorare al meglio".
    Dal tavolo e' emersa unanimita' d'intenti sul lavoro da
mettere in campo, con un primo impegno su tre fronti, da
istruire in vista della prossima riunione della Cabina: un
gruppo operativo, costituito dalle forze competenti, sulla
raccolta e la condivisione dei dati; una riflessione focus
sull'intercettazione del fenomeno su scala internazionale;
formazione degli operatori per intercettare realta' personale
delle vittime. A seguire, presumibilmente nel prossimo maggio,
sara' costituito e convocato il Comitato tecnico. (AGI)
Rma/Noc
021949 MAR 20

NNNN