Coronavirus, Zaia: tema delle scuole è problema grossissimo

lunedì 20 aprile 2020


ZCZC
PN_20200420_00540
4 CRO gn00 rg21 XFLA


Venezia, 20 apr. (askanews) - ""Quello delle scuole è un problema
grossissimo siamo in una guerra in cui emergono problemi che
prima non conoscevamo o erano gestiti in un'altra maniera. Sono
tutti temi che devono essere affrontati dal legislatore
nazionale, sono temi da decreto non da ordinanza perché noi non
abbiamo ne copertura giuridica ne economica. Dopodiché ritengo
pericoloso riaprire le scuole in questa fase, a meno che non si
preveda distanziamento sociale e mascherine in aula"". Così il
presidente del Veneto, Luca Zaia nel corso del punto stampa
presso la Protezione Civile a Marghera.
""Il tema della non contemporaneità dell'apertura delle aziende
con la chiusura delle scuole - ha aggiunto - è uno dei problemi.
Il tema del congedo parentale è un altro, a livello nazionale
molti dicono che si dovrebbe prorogare il congedo parentale così
uno dei genitori potrebbe continuare a seguire i figli. Poi,
però, immagino ci sia anche un problema di reddito famigliare
perché se uno sta a casa e non è pagato"", ha concluso.

Bnz


Copyright askanews(c) 2015


Venezia, 20 APR 2020 14:27
"

NNNN