CORONAVIRUS: ROSSI, 'SU RIAPERTURE SETTORI EXPORT GOVERNO CI HA DATO RAGIONE'

lunedì 27 aprile 2020


ZCZC
ADN0223 7 POL 0 ADN POL RTO


Firenze, 27 apr. - (Adnkronos) - "Ripartono da oggi i settori
produttivi dell'export esposti alla concorrenza internazionale.
Avevamo chiesto questo da tempo e proprio per questa data; perché da
quei settori dipende più di un terzo della ricchezza della nostra
regione. Ci hanno dato ragione. Ringrazio per questo il governo Conte.
La Toscana è pronta e ha elaborato protocolli di sicurezza ancora più
rigidi di quelli nazionali. Anche i cantieri pubblici possono
riprendere l'attività. Per essi vale il protocollo adottato tra
Regione, imprese e sindacati". Lo afferma il presidente della Toscana,
Enrico Rossi, in un post su Facebook.

"Invece, penso che si potesse fin da subito, senza aspettare il 4
maggio, fare di più per le attività fisiche individuali all'aperto,
per i bambini, per gli anziani e per tutti noi", aggiunge il
governatore toscano.

"Quanto alle messe, hanno ragione i vescovi: sì facciano in sicurezza.
Inoltre, se c'è l'obbligo delle mascherine spetta allo Stato
garantirle e erogarle ai cittadini - conclude Rossi - Infine, si
sarebbe potuto graduare le aperture regione per regione tenendo conto
del quadro epidemiologico".

(Red-Xio/Adnkronos)

ISSN 2465 - 1222
27-APR-20 08:57

NNNN