Coronavirus, Zaia: abbiamo piano di bio-sorveglianza

lunedì 4 maggio 2020


ZCZC
PN_20200504_00884
4 CRO gn00 rg21 XFLA


Venezia, 4 mag. (askanews) - ""Stamattina molte aziende hanno
riaperto e c'è stato un aumento importante di traffico, parcheggi
e movimentazioni. 1,2 milioni di veneti hanno ripreso le loro
attività lavorative"". Lo ha dichiarato il presidente della
Regione Veneto, Luca Zaia, nel corso del quotidiano punto stampa
sull'emergenza coronavirus, presso la sede della Protezione
Civile di Marghera (Venezia).
""Oggi iniziamo un percorso di sorveglianza estrema, è un banco di
prova importante - ha sottolineato -. Per quanto riguarda i tempi
di possibili re-infezioni, queste si vedranno tra 7-10 giorni.
Abbiamo comunque un piano di bio-sorveglianza, oltre alla
valutazione degli indicatori a valle quali ospedali e terapie
intensive. Nel piano di bio-sorveglianza monitoriamo anche la
presenza del minimo focolaio - ha concluso il presidente della
Regione -. Abbiamo la mappa del Veneto digitale e valutiamo tutti
i possibili nuovi focolai"".

Fdm


Copyright askanews(c) 2015


Venezia, 04 MAG 2020 13:17
"

NNNN