Vaccino: Curcio, efficienza 86% rapporto dosi date/somministrate

martedì 30 marzo 2021


(AGI) - Roma, 30 mar. - L'Italia ha al momento una efficienza all'86% tra le dosi di vaccini consegnate e quelle somministrate. Lo ha detto il Capo della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, in audizione davanti alla Commissione Affari sociali della Camera sullo stato di attuazione del piano strategico dei vaccini anti Covid. "Ovviamente - ha aggiunto - si tratta di un valore medio che si spalma sulle regioni in percentuali diverse". Su questo aspetto Curcio ha voluto fare una valutazione di chiarezza: "Dobbiamo leggere con grande attenzione alcuni numeri relativi al territorio perche' alcuni numeri non danno la risposta reale dell'efficientamento del Paese. Alcune regioni, per esempi, hanno pensato di lavorare piu' in prima fascia sugli anziani isolati, quindi hanno fatto meno somministrazioni ma piu' mirate. Ci sono altre regioni che da un punto di vista orografico hanno difficolta', ad esempio le regioni che si sviluppano sull'arco appenninico dove il trasferimento e' molto piu' complicato". Di qui il suo appello a valutare i dati "non come una graduatoria", perche' in diverse situazioni ci sono differenze territoriali di cui occorre tenere conto in un'analisi piu' generale. (AGI)Vic 30/03/2021 15:04