Kompatscher, obbligo test previsto da ordinanza provinciale

mercoledì 7 aprile 2021



ZCZC1210/SXB
XCI21097001383_SXB_QBXB
R CRO S0B QBXB

(v. "Covid: Roma boccia obbligo test nelle.." delle 14.16)
(ANSA) - BOLZANO, 07 APR - "La circolare del Miur non
modifica l'attuale base giuridica". Lo precisa - interpellato
dall'ANSA - il governatore altoatesino Arno Kompatscher,
ribadendo la validità della sua ordinanza che prevede
l'obbligatorietà dei test nasali nelle scuole. "La circolare -
aggiunge il presidente della Provincia autonoma - evidenzia che
a livello statale non ci sono ordinamenti che prevedono
l'obbligatorietà dei test". Secondo Kompatscher, "la base
giuridica è infatti rappresentata da un'ordinanza provinciale,
tuttora in vigore". "Le normative statali - prosegue - più volte
e in modo esplicito prevedono provvedimenti specifici locali in
determinanti situazioni. Per questo motivo l'ordinanza
provinciale è pienamente conforme alle normative statali",
conclude Kompatscher. (ANSA).

WA
07-APR-21 15:34 NNN

++ Covid: Roma boccia obbligo test nelle scuole altoatesine ++