Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1034 - martedì 13 novembre 2007

Sommario
- Soppressione Eurostar: Umbria e Basilicata protestano
- Illy: nomadi, rivedere regole internazionali su rom
- Sanità: indagine Istat su utenti Asl
- Sanità: via i ticket anche per il 2008
- Bresso: siamo a metà programma
- Territorio: rapporto sulle frane

+T -T
Bresso: siamo a metà programma

(regioni.it) ''Siamo una Regione di successo, un modello per moltissime politiche di sviluppo, da quelle culturali a quelle sanitarie''. Cosi' il presidente della Regione Piemonte, Mercedes Presso, sul bilancio di meta' mandato della sua giunta.

''Abbiamo raggiunto piu' del 50% degli obiettivi che ci eravamo posti nell'intera legislatura'', ha aggiunto la Bresso.

La semplificazione amministrativa e' stata oggetto di una fra le prime nuove leggi regionali. E la Presso ha anche ricordato di aver gia' avviato la riduzione, fino a due terzi dei cda delle partecipate, ponendo un tetto ai compensi degli amministratori pubblici, di aver dimezzato le Asl e le direzioni regionali.

Nell'elenco delle cose fatte, spicca il capitolo infrastrutture: gli ultimi accordi riguardano l'Asti-Cuneo, il tunnel del Tenda, la pedemontana biellese fino all'autostrada Genova- Sempione, il nodo ferro-autostradale di Novara. Soluzioni sono all'orizzonte per la Tangenziale Est di Torino e per il prolungamento di Corso Marche, oltre che naturalmente sulla Tav. ''Con la regione Liguria abbiamo individuato le modalita' che consentono il finanziamento per il terzo valico'' ha aggiunto, mentre altre ipotesi sono allo studio per un'infrastruttura logistica alle spalle del porto di Voltri. Bresso ha poi citato le recenti legge sulla ricerca e l'innovazione, il piano per 10mila nuovi alloggi, la legge sul lavoro. Gli interventi per gli anziani e gli asili nido e sulla cultura. Ha poi sottolineato i traguardi raggiunti sulla sanita' con l'approvazione del piano sanitario, e del piano per l'edilizia socio sanitaria.

Nel capitolo minori costi per i cittadini si conta innanzitutto il taglio dei ticket  sanitari; da gennaio quello sui farmaci, ha annunciato, avra'  nuove esenzioni, con l'eliminazione del pagamento per tutti coloro che guadagnano meno di 35 mila euro l'anno.

L'elenco dei provvedimenti realizzati dopo due anni e mezzo di amministrazione regionale è di una quarantina di pagine. Su tutto cio' che viene fatto, ha spiegato Bresso, e' stato attivato un sistema di monitoraggio che dalla scorsa primavera verifica lo stato di attuazione del programma. I risultati di tale monitoraggio, ha spiegato, verra' reso noto quando verranno comunicati i dati relativi al prossimo bilancio regionale.

''Con un mix di realismo e grinta - ha concluso la Presso - a meta' legislatura possiamo dire di avere cambiato il ruolo del Piemonte a livello nazionale e internazionale''.

(red/13.11.07)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top