Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1044 - martedì 27 novembre 2007

Sommario
- Trasporto pubblico locale: risultati importanti dal confronto Governo-Regioni
- Fondo sanitario 2008: intesa fra Regioni
- Trasporti: confronto Governo-sindacati per evitare sciopero
- 28 novembre: Conferenza Unificata
- Finanziaria: proseguire ricostruzione post sisma in Umbria e Marche
- Deficit sanità Lazio: continuano incontri con Governo

+T -T
Trasporti: confronto Governo-sindacati per evitare sciopero

(regioni.it) Si è tenuto il 27 novembre a Palazzo Chigi il vertice Governo-sindacati sull'intero sistema nazionale dei trasporti. Per il Governo hanno partecipato il ministro dei Traporti, Alessandro Bianchi e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Enrico Letta, mentre per i sindacati ci sono i generali di categoria. Il tentativo e' quello di evitare lo sciopero generale di venerdi' prossimo proclamato dai sindacati il 6 novembre scorso per protestare contro la mancata convocazione dal parte del Governo e il mancato avvio di una cabina di regia sul settore.

“Tutto il settore - avevano affermato i tre segretari generali di Filt, Fit e Uilt, Fabrizio Solari, Claudio Claudiani e giuseppe Caronia, nella dichiarazione congiunta di proclamazione dello sciopero - e' attanagliato da uno stato di crisi senza precedenti che nuoce in modo notevole sulla qualita' e regolarita' dei servizi, sul lavoro e sui salari. La situazione sta progressivamente degenerando ed investe direttamente elementi cruciali per la mobilita' del Paese dall'Alitalia alle Ferrovie, dalla Tirrenia al trasporto locale ai porti''.

Ora, con la convocazione odierna, il Governo cerca di evitare uno sciopero che bloccherebbe il paese con lo stop di otto ore di treni, aerei e trasporto locale. Nel pomeriggio del 27 novembre, infatti, il ministro dei Trasporti, Alessandro Bianchi, ha dichiarato che ci sono margini per scongiurare lo stop. Le questioni sul tappeto sono molte. Per le ferrovie, isindacati lamentano la mancanza di un confronto sul merito del Piano industriale e sul rinnovo del contratto nazionale. A complicare oltre la situazione e' intervenuto anche ildissidio tra il ministro per le Infrastrutture, Antonio DiPietro, e l'amministratore delegato delle Fs, Mauro Moretti,sulla destinazione dei fondi statali e sfociato nella decisione del responsabile del dicastero di Porta Pia di sospendere il trasferimento di 1,35 miliardi al gruppo destinati a nuovi investimenti. Spinosa anche la questione del trasporto aereo, sul quale pesa inevitabilmente la questione della privatizzazione dell'Alitalia. Anche in questo caso, Filt, Fit e Uilt accusano il Governo di non comunicare gli sviluppi dell'operazione di vendita della compagnia.

Per quanto riguarda poi il trasporto marittimo, al centro dell'attenzione c'e' il caso Tirrenia. I sindacati chiedono al Governo di accelerare l'approvazione, in sede Cipe, del nuovo Piano industriale, mentre si oppongono al processo di privatizzazione della societa' prima del rinnovo delle convenzioni. Il discorso non migliora per il trasporto pubblico locale.

In questo caso, Filt, Fit e Uilt rinfacciano al Governo di non aver inserito nella Finanziaria quella soluzione strutturale ai problemi del settore gia' promessa nell'accordo sul rinnovo contrattuale del biennio 2006/2207. Per i sindacati infatti ''le risorse destinate alla mobilità

locale dalla legge finanziaria, relativamente agli investimenti e all'esercizio, non consentono l'avvio di un reale processo di sviluppo, di riorganizzazione e di stabilizzazione del settore, che erano gli obiettivi principali del tavolo interistituzionale''. Su tale punto comunque e' da registrare la dichiarazione del presidente della Conferenza delle regioni, Vasco Errani, secondo il quale con il Governo si sta cercando di rendere strutturale l'aumento dei fondi per il settore anche attraverso una possibile compartecipazione all'accisa sul gasolio.

Lo sciopero di venerdi' prossimo, se confermato, riguardera' i lavoratori delle ferrovie, del trasporto pubblico locale, del trasporto aereo, dei marittimi, dei porti, delle autostrade, dell'Anas, della logistica, del trasporto merci e delle spedizioni. I lavoratori del comparto ferroviario e delle navi traghetto sempre delle Fs sciopereranno per otto ore dalle 9 alle 17 e il restante personale per l'intera giornata. Il trasporto pubblico locale si fermera' sempre per otto ore, secondo le diverse modalita' previste a livello locale. Nel trasporto aereo, il personale turnista e gli addetti ad attivita' operative o navigante sciopereranno per quattro ore (dalle 11 alle 15) e il restante personale nelle ultime quattro ore della giornata lavorativa. Per le autostrade, il personale turnista incrocera' le braccia dalle 2 alle 6, dalle 10 alle 14 e dalle 18 alle 22, mentre il personale giornaliero nelle ultime quattro ore della prestazione giornaliera.

Sciopereranno anche il personale dell'Anas, per l'intera prestazione lavorativa per tutte le sedi di lavoro e l attivita' di esercizio previste in un unico turno di lavoro o doppio turno e per l'intero turno di lavoro per le attivita' in 24 ore, a partire dal turno di lavoro delle ore 22 del 29 novembre e i lavoratori dei porti per 2 ore per ogni turno di lavoro. Incrocera' le braccia anche il personale addetto ai trasporti funebri per otto ore della prestazione lavorativa, dalle 9 alle 17 o secondo diverse modalita' comunicate a livello locale.

(red/27.11.07)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top