Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1047 - venerdì 30 novembre 2007

Sommario
- Calabria: nuova Giunta
- Istat, Eurostat: dati economici
- Consultori: Liguria, Sardegna e Sicilia firmano i primi accordi
- Lazio: il lavoro della Giunta on line
- Marche: innovazione viaggia su infrastrutture
- Conferenza Unificata 06.12.07: Ordine del giorno

+T -T
Marche: innovazione viaggia su infrastrutture

(regioni.it) Accelerare sui nodi infrastrutturali e sull'innovazione. E’ necessario coordinare nelle Marche i rapporti tra  buona capacita' imprenditoriale e il sistema logistico.

Il  presidente delle Marche Gian Mario Spacca ha sottolineato come ''tra i 50 principali poli industriali italiani - ha ricordato il presidente delle Marche - ben nove sono nelle Marche mentre tra i primi 50 poli logistici italiani non ne abbiamo nessuno''. E sui ''nodi da sciogliere nelle reti infrastrutturali e logistiche'', secondo Spacca ''non possiamo piu' aspettare''. ''Le Marche - ha rimarcato - hanno bisogno di un polo logistico di smistamento a livello nazionale e internazionale. Vogliamo creare - ha aggiunto - una forte interconnessione tra terra e mare, fra costa e entroterra spingendo le realizzazioni della rete tra porto, aeroporto e interporto, della Quadrilatero, della terza corsia e del sistema 'autostradel del mare' teso a spostare parte del traffico su gomma via mare''.

Spacca ha poi ricordato come la Regione intenda ''aiutare e non penalizzare le imprese che investono nell'internazionalizzazione'' intesa come ''investimendo diretto che porta poi benefici nelle Marche'' piu' che come semplice ''delocalizzazione, per ridurre i costi di produzione''.

La politica regionale, ha detto Spacca, si e' sempre mossa sulle tre direttrici di sviluppo, sicurezza sociale e valorizzazione e tutela dell'ambiente per mantenere il modello marchigiano di sviluppo e i livelli manifatturieri che caratterizzano la regione. Citando la fiorente industria cantieristica, Spacca ha rilevato come la capacita' di fare sistema e innovazione sia dimostrata dai dati forniti da osservatori economici nazionali ed europei che pongono le Marche - stessi distretti della Lombardia e due piu' del Veneto - tra le 15 regioni europee per produttivita' e ricchezza.

Ma accanto alla strategia di ''difesa attiva'' del sistema economico e produttivo, ha fatto presente il presidente, la regione vuole consolidare l'attrattivita' marchigiana per nuovi investitori esteri specie russi e cinesi. Tra le istituzioni che hanno contribuito a portare le Marche ad alti livelli, Spacca ha citato l'Istao, rilevando come debba diventare sempre piu' ''l'istituto di formazione manageriale per la regione''.

 

(red/30.11.07)

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top