Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1075 - lunedì 28 gennaio 2008

Sommario
- 29 gennaio: Conferenza delle Regioni
- Dopo le dimissioni di Cuffaro, Leanza Presidente
- Calabria: sanità e "ndrangheta"
- Una regione su tre taglia l'Irap
- Formigoni: fermare vendita Alitalia
- Ferrovie: Moretti "ridiscutere rapporti con Stato e Regioni"

+T -T
Calabria: sanità e "ndrangheta"

Interessi della criminalità organizzata

(regioni.it) Scoperto intreccio tra criminalità organizzata, politica e interessi collegati alla gestione della sanità in Calabria. Sono state arrestate 18 persone tra cui il consigliere regionale Domenico Crea, capogruppo della Dc di Rotondi. L'operazione dei carabinieri, denominata ''Onorata sanita''', ha fatto luce su tutto un'apparato di potere occulto che ha comportato anche il sequestro della clinica ''Villa Anya'', di proprieta'  della famiglia del consigliere regionale.
Nel contempo  i magistrati della Dda di Reggio Calabria hanno sostenuto che l'elezione al Consiglio regionale della Calabria di Francesco Fortugno, ucciso a Locri il 16 ottobre 2005, ''evidentemente poteva determinare, se non la rottura, quanto meno la discussione di equilibri politico-economico-mafiosi consolidatisi nel tempo, con conseguente perdita o comunque ridimensionamento sia delle prospettive di inserimento in posti di potere, sia dei correlativi ingentissimi guadagni''.
La Giunta regionale della Calabria ha diffuso una nota in cui si ricostruiscono i passaggi amministrativi che hanno riguardato la struttura sanitaria al centro dell'inchiesta della Dda di Reggio Calabria.
''L'intreccio mafia-politica che ha riguardato la clinica Villa Anya - riporta la nota - si e' consumato nella precedente legislatura, quando al governo della Regione c'era il centrodestra, del quale Domenico Crea e' stato consigliere regionale e assessore. La vicenda e' iniziata nel 2001 quando fittiziamente la proprieta' della clinica e' stata intestata ai familiari del consigliere regionale Domenico Crea”. 
''Risulta nell'ordinanza del magistrato - conclude la nota - che, proprio a seguito di questa sospensione del contratto, Crea, in concorso con alcuni funzionari amministrativi della stessa azienda, riusciva a ottenere la riapertura della clinica attraverso atti falsi attestanti l'esistenza dei requisiti minimi per l'esercizio''.
 
(red/28.01.08)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top