Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1075 - lunedì 28 gennaio 2008

Sommario
- 29 gennaio: Conferenza delle Regioni
- Dopo le dimissioni di Cuffaro, Leanza Presidente
- Calabria: sanità e "ndrangheta"
- Una regione su tre taglia l'Irap
- Formigoni: fermare vendita Alitalia
- Ferrovie: Moretti "ridiscutere rapporti con Stato e Regioni"

+T -T
Una regione su tre taglia l'Irap

Inchiesta de ''Il Sole 24 Ore''

(regioni.it) Sette regioni hanno predisposto sgravi piu' o meno consistenti dell'imposta sulle attivita' produttive: l’Irap.
La Valle d'Aosta e' tra le sette regioni italiane che hanno predisposto sgravi piu' o meno consistenti dell'imposta sulle attivita' produttive. In Valle d'Aosta, infatti, e' stato stabilito un taglio dell'1% per chi aumenta il valore della produzione o assume nuovo personale.
E' quanto si legge su ''Il Sole 24 Ore'' che traccia una mappa dei tagli effettuati dalle Regioni, comprese anche le province autonome di Trento e Bolzano, per attrarre gli investimenti:  [Il Sole24Ore] Il Sole24Ore 28.01.08: indagine Irap Regioni...                               
Il Trentino Alto Adige e' senza dubbio il piu' generoso visto che le due province hanno messo in campo anche per quest'anno manovre sull'Irap quasi fotocopia con un taglio dello 0,5% e un ulteriore mezzo punto selettivo. La Sardegna, invece, per attirare ricchezza ha deciso di rinunciare a 45 milioni in tre anni offrendo uno sconto di mezzo punto Irap a chi apre una sede in Regione. Nello stesso tempo la Sardegna ha previsto tagli consistenti fino al 50% del capitale investito a chi decide di impegnarsi nella ricerca e nell'innovazione. Dopo la Valle d'Aosta seguono il Veneto con una riduzione dell'1% dell'Irap per le aziende pubbliche di servizi alla persona, la Lombardia con un taglio solo per le scuole materne autonome e le Marche solo per le cooperative.
 (red/28.01.08)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top