Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1099 - mercoledì 5 marzo 2008

Sommario
- Sanità: Consiglio Superiore su prematuri
- Alitalia: Formigoni, rendere pubbliche le due proposte
- Toscana: proposto piano sanitario 2008-2010
- 'Autostrade del Lazio Spa'
- In Gazzetta Ufficiale il decreto "MilleProroghe"
- Basilicata: assolti ex componenti Giunta

+T -T
Toscana: proposto piano sanitario 2008-2010

Il provvedimento in Consiglio regionale per l'approvazione

(regioni.it) 'Carta sanitaria', tutor del paziente e 'Chronic care model': sono le principali innovazioni che la Regione Toscana intende introdurre nel suo sistema sanitario. L'assessore alla sanità Enrico Rossi ha presentato la proposta di legge per il piano sanitario 2008-2010 che prevede fondi per 685 milioni di euro a disposizione delle Asl. L’obiettivo è quello di fornire più appropriatezza, qualità, produttività e iniziativa al servizio sanitario regionale. “Alla base del piano - ha infatti sottolineato Rossi - ci sono quattro parole chiave: appropriatezza, qualità, produttività e iniziativa”. La carta sanitaria, ha spiegato Rossi, sarà in dotazione a ogni cittadino e permetterà di accedere, tramite web, tv o altri strumenti telematici, a dati personali, come quelli anamnestici o sul consumo di farmaci, alla documentazione storica sanitaria accessibile, ai piani e ai programmi di prevenzione.
I dati ai quali si potrà accedere attraverso la "Carta sanitaria" saranno quelli anamnestici (allergie, malattie, operazioni, etc.), legati al consumo di farmaci, alla documentazione storica sanitaria accessibile, i piani e programmi di prevenzione (vaccinazioni, controlli periodici, esami etc). Ogni altro dato utile servirà alla prevenzione e cioè ad individuare una patologia prima che essa si manifesti. Insomma ogni cittadino toscano avrà una "carta sanitaria" personale che riassume tutta la sua storia sanitaria. Significa in pratica - ha spiegato l'assessore Rossi - alleggerire il peso della documentazione sanitaria (anamnesi, referti, prescrizioni, immagini, etc.) e, nello stesso tempo garantire la completezza di informazione; verificare le azioni di prevenzione, diagnosi e cura mirando alla personalizzazione delle cure; assicurare e ridurre l'errore umano; sviluppare una lingua comune tra tutti i soggetti, adottando tecnologie appropriate e di uso agevole, con riduzione di costi e sprechi.
Il tutor sarà invece un medico o infermiere che prenderà in carico il paziente dall'accesso alla dimissione e in seguito anche in collegamento con i servizi territoriali. La figura servirà ad attuare l'organizzazione del sistema sanitario per intensità di cura.
Il nuovo piano sanitario introdurrà anche il 'Chronic care model', sistema per la presa in cura di malati cronici basato sull'integrazione di tutte le professionalità interessate e il coinvolgimento del paziente stesso nella terapia.
Per favorire poi l'accesso alle prestazioni sanitarie è prevista poi la creazione di tre Centri unici di prenotazione (Cup) di area vasta.Il Piano sanitario 2008-2010 va ora in Consiglio regionale per il voto definitivo (per approfondimenti: http://www.salute.toscana.it/ ; Lavori in corso dai grandi Ospedali ai distretti del territorio Investimenti per l´innovazione tecnologica e strutturale Come saranno spesi i 685 milioni di euro a disposizione delle Asl ; Un progetto che affronta l´invecchiamento progressivo della popolazione Pazienti e medici alleati per gestire la cronicità Per diabete, infarto, ipertensione una sanità di iniziativa).
 
 (red/05.03.08)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top