Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1115 - venerdì 28 marzo 2008

Sommario
- Cipe: via libera a 101 miliardi per servizio sanitario
- Energia: intesa per incentivare la fonte solare
- Giustizia: linee guida per inclusione sociale detenuti
- "Conferenza Regioni Doc" - 26/03/08 - Agricoltura: ok a riforma centri di assistenza
- "Conferenza Regioni Doc" - 26/03/08 - Ambiente: gestione rifiuti industria estrattiva
- "Conferenza Regioni Doc" - 26/03/08 - Caccia: specie prelevabili in "piccole quantità"

+T -T
"Conferenza Regioni Doc" - 26/03/08 - Agricoltura: ok a riforma centri di assistenza

(regioni.it) Le Regioni hanno espresso la loro intesa alla riforma dei centri di assistenza agricola (Caa), ma hanno anche consegnato al Governo alcune osservazioni - formulate dalla regione Lombardia - contenute in un documento (pubblicato nella sezione “conferenze del sito www.regioni.it) affinché possa tenerne conto nella stesura definitiva del testo. Si riporta il testo integrale del documento  
Schema di decreto del ministro delle politiche agricole alimentari e forestali recante la riforma dei centri di assistenza agricola (Caa).
Punto 15) Odg Conferenza Stato-Regioni
La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome nell’esprimere la propria intesa sul provvedimento, rimette alle valutazioni del Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali le osservazioni della Regione Lombardia:
ART. 2 (attività del CAA) punto 1
- lett. a), 2^ riga: anteporre e posporre tra le parole “con l’organismo di coordinamento e” la correlativa sia ……….. sia
- lett. b) 2^ riga: dopo regioni e province autonome, inserire le parole “altri soggetti pubblici”
- lettera c): sopprimere
Motivazione: non appare necessario dettagliare in decreto tale attività che può comunque essere eventualmente oggetto di convenzione
ART. 2 (attività del CAA) punto 2, 6^ riga: prima dell’avverbio “esclusivamente” inserire le parole “o del sistema informativo degli Organismi Pagatori”
ART. 5 (Garanzia)
- punto 2., 3^ riga: dopo l’inizio di riga “all’AGEA” inserire le parole “o agli OP interessati”
- punto 3. dopo “L’AGEA” far seguire la parola “coordinamento”
ART. 7 (requisiti oggettivi)
 - punto 1, 15^ riga: dopo con il SIAN, aggiungere le parole “e con i sistemi informativi degli OP e delle Regioni”
- punto 3., 1^ riga: dopo l’espressione “e l’organismo di coordinamento” s ostituire la “e” con la “o”
- punto 5 primo rigo sopprimere le parole: "e le società di cui essi si avvalgono"
- punto 5 terz'ultimo rigo: sostituire "ISO 9002" con "ISO 9000" o eventualmente con "ISO 9001".
Motivazione: le ISO 9000 attualmente (dall'anno 2000 in avanti) sono suddivise in:
- ISO 9000 che descrive le terminologia e i principi essenziali dei sistemi di gestione qualità e della loro organizzazione (detta anche "norma vocabolario");
- ISO 9001 per la definizione dei requisiti dei sistemi qualità;
- ISO 9004 che è una linea guida per il miglioramento delle prestazioni delle organizzazioni.
In precedenza esistevano anche le norme ISO 9002 e 9003 e l'organizzazione poteva scegliere con quale norma certificarsi. Le tre norme ISO 9001/2/3 consentivano, di certificare solo alcuni settori dell'azienda. Queste norme sono state sostituite dalla ISO 9001:2000 che prevede un approccio globale e completo di certificazione per cui non è possibile escludere alcuni settori o processi.
ART. 9 (verifica e autorizzazione)
- punto 1. 5^ riga: depennare, in fondo alla riga “e l’AGEA”
ART. 11 (vigilanza)
- punto 2,
- 2^ riga: dopo il participio “effettuata” far seguire una virgola “,” e aggiungere “per quanto di competenza o” e successivamente all’espressione “dall’Organismo di coordinamento”, modificare la “e” che segue in “o”
- 3^ riga: in fondo alla riga viene indicata “lettera d)” che non è presente nel richiamato art. 2, per cui si deve intuire che il riferimento vada fatto alla “lettera b)”.
ART. 15 (disposizioni transitorie e abrogative) tra secondo e terzo rigo:
sostituire le parole "dodici mesi" con "diciotto mesi".
Motivazione : i tempi di certificazione possono essere superiori ai dodici mesi per cui si ritengono i diciotto mesi un periodo più congruo.
Roma, 26 marzo 2008
 
(red/28.03.08)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top