Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1151 - venerdì 23 maggio 2008

Sommario3
- Senato: le Commissioni
- Camera : le Commissioni
- Sud e federalismo fiscale
- Iorio riceve delegazione sindacati sanità
- Tabacco: attuazione riforma politica agricola comune
- TV digitale: avvio lavori per assegnazione frequenze

+T -T
Senato: le Commissioni

(regioni.it) Pronte ad avviare i loro lavori le Commissioni del Senato, la cui composizione è stata resa nota il 22 maggio. (l’elenco e la composizione delle Commissioni è stato pubblicato anche nella sezione “in Parlamento del sito www.regioni.it)
1ª Commissione permanente: Affari costituzionali, affari della Presidenza del Consiglio e dell'interno, ordinamento generale dello Stato e della Pubblica Amministrazione - Presidente: VIZZINI Carlo, PdL  - Vicepresidenti: BENEDETTI VALENTINI Domenico, PdL; INCOSTANTE Maria Fortuna, PD; Segretari: ADAMO Marilena, PD ; BODEGA Lorenzo, LNP
2ª Commissione permanente: Giustizia - Presidente: BERSELLI Filippo, PdL; Vicepresidenti: CENTARO Roberto, PdL; MARITATI Alberto, PD; Segretari: CAROFIGLIO Gianrico, PD; LONGO Piero, PdL
3ª Commissione permanente: Affari esteri, emigrazione – Presidente: DINI Lamberto, PdL; Vicepresidenti: CABRAS Antonello, PD; DIVINA Sergio, LNP; Segretari: AMORUSO Francesco Maria, PdL; MICHELONI Claudio, PD
4ª Commissione permanente: Difesa - Presidente :CANTONI Gianpiero Carlo, PdL; Vicepresidenti: CARRARA Valerio, PdL; SERRA Achille, PD; Segretari: AMATO Paolo, PdL; NEGRI Magda, PD
5ª Commissione permanente Programmazione economica, bilancio – Presidente: AZZOLLINI Antonio, PdL; Vicepresidenti: GARAVAGLIA Massimo, LNP; LUSI Luigi, PD .Segretari CARLONI Anna Maria, PD; PICHETTO FRATIN Gilberto, PdL.
6ª Commissione permanente: Finanze e tesoro – Presidente: BALDASSARRI Mario, PdL ; Vicepresidenti: FERRARA Mario, PdL; MUSI Adriano, PD. Segretari: LEDDI Maria, PD; SPEZIALI Vincenzo, PdL
7ª Commissione permanente Istruzione pubblica, beni culturali, ricerca scientifica, spettacolo e sport - Presidente: POSSA Guido, PdL; Vicepresidenti: BARELLI Paolo, PdL; VITA Vincenzo Maria, PD. Segretari: MARCUCCI Andrea, PD; VALDITARA Giuseppe, PdL
8ª Commissione permanente Lavori pubblici, comunicazioni – Presidente: GRILLO Luigi, PdL; Vicepresidenti MENARDI Giuseppe, PdL; PAPANIA Antonino, PD; Segretari BALDINI Massimo, PdL; VIMERCATI Luigi, PD.
9ª Commissione permanente: Agricoltura e produzione agroalimentare – Presidente: SCARPA BONAZZA BUORA Paolo, PdL. Vicepresidenti  DE CASTRO Paolo, PD; PICCIONI Lorenzo, PdL; Segretari: MONTANI Enrico, LNP; RANDAZZO Nino, PD
10ª Commissione permanente - Industria, commercio, turismo – Presidente: CURSI Cesare, PdL; Vicepresidenti  GARRAFFA Costantino, PD; PICCONE Filippo, PdL; Segretari: BUGNANO Patrizia, IdV; PISCITELLI Salvatore, PdL.
11ª Commissione permanente - Lavoro, previdenza sociale – Presidente: GIULIANO Pasquale, PdL;  Vicepresidenti: MORRA Carmelo, PdL; TREU Tiziano, PD; Segretari: CARLINO Giuliana, IdV; SPADONI URBANI Ada, PdL
12ª Commissione permanente - Igiene e sanita'- Presidente TOMASSINI Antonio, PdL
13ª Commissione permanente - Territorio, ambiente, beni ambientali - Presidente  D'ALI' Antonio, PdL; Vicepresidenti: BRUNO Franco, PD; MONTI Cesarino, LNP. Segretari DE LUCA Vincenzo, PD; FLUTTERO Andrea, PdL
14ª Commissione permanente - Politiche dell'Unione europea -
La Commissione non è attualmente costituita
Giunta per il Regolamento - Presidente:  SCHIFANI Renato, PdL
Giunta delle elezioni e delle immunita' parlamentari : Presidente: FOLLINI Marco, PD;Vicepresidenti: AUGELLO Andrea, PdL; LI GOTTI Luigi, IdV. Segretari  SANNA Francesco, PD; SARRO Carlo, PdL
 
(red/23.05.08)

+T -T
Camera : le Commissioni

(regioni.it) Via libera alle nuove Commissioni dellla Camera dei Deputati.(l’elenco è stato pubblicato anche nella sezione “In Parlamento” del sito www.regioni.it)
I Commissione Affari Costituzionali (numero dei componenti 48)  Presidente: BRUNO Donato ( POPOLO DELLA LIBERTA' ), Vice Presidenti: SANTELLI Jole ( POPOLO DELLA LIBERTA'),  ZACCARIA Roberto ( PARTITO DEMOCRATICO ); Segretari:LO MORO Doris (PARTITO DEMOCRATICO ); LO PRESTI Antonino ( POPOLO DELLA LIBERTA' )
II Commissione Giustizia (numero dei componenti 44) Presidente: BONGIORNO Giulia (POPOLO DELLA LIBERTA'); Vice Presidenti: LUSSANA Carolina ( LEGA NORD PADANIA); PALOMBA Federico ( ITALIA DEI VALORI ); Segretari: D'IPPOLITO VITALE Ida ( POPOLO DELLA LIBERTA'); MANTINI Pierluigi ( PARTITO DEMOCRATICO )
III Commissione Affari Esteri (numero dei componenti 45) – Presidente: STEFANI Stefano (LEGA NORD PADANIA );  Vice Presidenti: NARDUCCI Franco ( PARTITO DEMOCRATICO ); NIRENSTEIN Fiamma ( POPOLO DELLA LIBERTA' ); Segretari: BIANCOFIORE Michaela (POPOLO DELLA LIBERTA' ); FEDI Marco ( PARTITO DEMOCRATICO )
V Commissione Bilancio (numero dei componenti 47) – Presidente:GIORGETTI Giancarlo (LEGA NORD PADANIA ); Vice PresidentiGIUDICE Gaspare ( POPOLO DELLA LIBERTA'); TABACCI Bruno ( UNIONE DI CENTRO ); segretari: CORSARO Massimo Enrico ( POPOLO DELLA LIBERTA' ) MISIANI Antonio ( PARTITO DEMOCRATICO )
VII Commissione Cultura (numero dei componenti 44) – Presidente: APREA Valentina (POPOLO DELLA LIBERTA'); Vice Presidenti:FRASSINETTI Paola ( POPOLO DELLA LIBERTA'); NICOLAIS Luigi ( PARTITO DEMOCRATICO); Segretari: DE TORRE Maria Letizia (PARTITO DEMOCRATICO); GOISIS Paola (LEGA NORD PADANIA).
VIII Commissione Ambiente - (numero dei componenti 46) – Presidente: ALESSANDRI Angelo (LEGA NORD PADANIA) - Vice Presidenti: MARGIOTTA Salvatore (PARTITO DEMOCRATICO);  TORTOLI Roberto ( POPOLO DELLA LIBERTA') . Segretari: LIBE' Mauro (UNIONE DI CENTRO) PIZZOLANTE Sergio (POPOLO DELLA LIBERTA')
IX Commissione Trasporti (numero dei componenti 45) – Presidente - VALDUCCI Mario (POPOLO DELLA LIBERTA'). Vice Presidenti:BARBARESCHI Luca Giorgio ( POPOLO DELLA LIBERTA'); VELO Silvia ( PARTITO DEMOCRATICO); Segretari: BUONANNO Gianluca ( LEGA NORD PADANIA ); FAVIA David ( ITALIA DEI VALORI)
X Commissione Attività Produttive (numero dei componenti 45) – Presidente: GIBELLI Andrea ( LEGA NORD PADANIA); Vice Presidenti: FRONER Laura ( PARTITO DEMOCRATICO); VIGNALI Raffaello ( POPOLO DELLA LIBERTA'); Segretari:FADDA Paolo ( PARTITO DEMOCRATICO ); LAZZARI Luigi ( POPOLO DELLA LIBERTA' )
XII Commissione Affari Sociali (numero dei componenti 46)-  Presidente: PALUMBO Giuseppe ( POPOLO DELLA LIBERTA'); Vice Presidenti:CICCIOLI Carlo ( POPOLO DELLA LIBERTA'); GRASSI Gero ( PARTITO DEMOCRATICO ); Segretari: MANCUSO Gianni ( POPOLO DELLA LIBERTA'); MOSELLA Donato Renato ( PARTITO DEMOCRATICO).
XIII Commissione Agricoltura (numero dei componenti 43) – Presidente: RUSSO Paolo (POPOLO DELLA LIBERTA'); Vice Presidenti: ROSSO Roberto ( POPOLO DELLA LIBERTA'); ZUCCHI Angelo (PARTITO DEMOCRATICO); Segretari: FIORIO Massimo (PARTITO DEMOCRATICO); RAINIERI Fabio (LEGA NORD PADANIA).
XIV Commissione Unione Europea (numero dei componenti 43) Presidente:PESCANTE Mario ( POPOLO DELLA LIBERTA'); Vice Presidenti: FARINONE Enrico (PARTITO DEMOCRATICO); PINI Gianluca ( LEGA NORD PADANIA); Segretari:CASTIELLO Giuseppina (POPOLO DELLA LIBERTA'); RAZZI Antonio (ITALIA DEI VALORI).
Commissioni speciali:
Commissione per l'esame di disegni di legge di conversione di decreti-legge (numero dei componenti 30) - Presidente: ZORZATO Marino (POPOLO DELLA LIBERTA'); Vice Presidenti :AMICI Sesa (PARTITO DEMOCRATICO); MARTINELLI Marco (POPOLO DELLA LIBERTA') ; Segretari: FORMISANO Anna Teresa (UNIONE DI CENTRO)  LUSSANA Carolina (LEGA NORD PADANIA)
Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica(Legge istitutiva: 3 agosto 2007, n. 124): Deputati:On. BOCCHINO Italo (PDL) On. CICCHITTO Fabrizio (PDL) On. COTA Roberto (LNP) On. FIANO Emanuele (PD) On. ROSATO Ettore (PD) . Senatori: Sen. CAFORIO Giuseppe (IDV); Sen. ESPOSITO Giuseppe (PDL) Sen. PASSONI Achille (PD) Sen. QUAGLIARIELLO Gaetano (PDL) Sen. RUTELLI Francesco (PD)
Giunta delle Elezioni (numero dei componenti 30) – Presidente: MIGLIAVACCA Maurizio (PARTITO DEMOCRATICO); Vice Presidenti: ORSINI Andrea (POPOLO DELLA LIBERTA')

+T -T
Sud e federalismo fiscale

(regioni.it) ''La riunione dei presidenti delle regioni meridionali che si e' tenuta presso la sede romana della Regione Campania e' stata una proficua occasione per riprendere un'iniziativa comune sui temi del mezzogiorno''. Lo ha sostenuto Antonio Bassolino, presidente della regione Campania, in merito di una riunione del 22 maggio dei presidenti del Mezzogiorno sul federalismo fiscale. Nella sede della Regione Campania, si sono riuniti i presidenti Antonio Bassolino, Agazio Loiero (Calabria), Ottaviano Del Turco  (Abruzzo), Vito De Filippo (Basilicata), Nichi Vendola (Puglia), Michele Iorio (Molise).
''Per quanto riguarda il federalismo fiscale – spiega Bassolino - il lavoro svolto negli scorsi mesi dalla Conferenza di tutte le regioni italiane presieduta da Vasco Errani e' un'importante e unitaria base di confronto con il governo. Come presidenti delle regioni meridionali vogliamo dotarci di un gruppo tecnico che ci consenta di valutare con il dovuto livello di approfondimento l'effettivo impatto sul mezzogiorno delle diverse misure che verranno proposte durante il confronto tra il governo e le regioni. Un confronto a cui vogliamo partecipare in modo costruttivo e aperto, affermando i valori di efficienza, responsabilita' e solidarieta''.
''La nostra azione non e' contro il federalismo - hanno precisato i presidenti - ma tende a mettere sul tavolo della discussione una proposta di legge sul federalismo che tenga conto delle esigenze delle regioni del sud, un federalismo che lo stesso presidente del Consiglio Berlusconi ha definito, nel discorso alle Camere, fiscale e solidale''. 
Sottolinea il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola ''i presidenti delle Regioni del sud devono essere politicamente visibili, devono alzare la bandiera del federalismo solidale in opposizione alla secessione fiscale''. Anche il presidente del Molise, Michele Iorio, afferma che il modello di federalismo fiscale della Regione Lombardia piace al ministro Bossi? ''Piace a lui, a noi no'', chiarisce Iorio. ''Bisogna sgombrare il campo - spiega - da idee che non appartengono a nessuno come punire il sud e tagliare in due l'Italia. Ci puo' essere un federalismo veramente solidale, bisogna lavorare con spirito di collaborazione. Il tema puo' essere un'opportunita' anche per il sud e le regioni piu' piccole''. L'iniziativa però non e' stata tuttavia apprezzata dal ministro per gli Affari Regionali, Raffaele Fitto. ''Leggo con sorpresa dell'iniziativa delle sei Regioni del sud di elaborare una proposta autonoma di  federalismo fiscale al di fuori dalle sedi unitarie e  istituzionali della Conferenza delle Regioni e della Conferenza  Stato Regioni''. Fitto osserva: ''Appare singolare che per parare un rischio eventuale, futuro e futuribile di spaccatura del Paese, le Regioni del Sud assumano in via preventiva una iniziativa quasi auto-eliminatoria e che crea una spaccatura certa, fin dalla fase di partenza della discussione su un federalismo fiscale che sara' solidale come da programma elettorale e da dichiarazioni programmatiche del presidente Berlusconi''.  ''Peraltro nella Conferenza delle Regioni del 15 maggio scorso - prosegue
Fitto - e' stato proposto dal presidente Errani e approvato all'unanimita' da tutte le Regioni un documento di impostazione delle relazioni con il Governo che il Presidente Errani ha chiamato Patto di legislatura, che io ho letto con attenzione e che e' una buona base di partenza e di dialogo sul tema del federalismo fiscale solidale e sulle altre priorita' indicate dalle Regioni. Mi auguro quindi che i governatori del Sud riflettano: per tenere unito il Paese e' indispensabile che le peculiarita' e le diverse esigenze delle Regioni del Mezzogiorno siano tenute nella debita considerazione e discusse, gia' a partire dai prossimi giorni, nelle sedi naturali, unitarie e istituzionali''.
Critico sulla iniziativa delle Regioni del Mezzogiorno anche il Presidente della Lombardia Roberto Formigoni che ha chiamato in causa il Presidente della Conferenza delle Regioni. Ed Errani ha ribadito che il punto di partenza è il lavoro unitario della Conferenza, confluito poi nel documento per la XVI legislatura presentato al Governo. E' da lì che secondo il presidente dellla Conferenza delle Regioni bisogna partire per il cobfronto di merito con l'esecutivo.
 
Per il Vicepresidente della Conferenza delle Regioni, Michele
Iorio occorre mantenere "un approccio molto positivo al federalismo fiscale, se questa discussione continuera' a essere inquadrata nel processo di federalismo gia' condiviso tra tutte le Regioni e i precedenti governi, sia di centrodesrtra che di centrosinistra". E alla domanda sul modello Lombardo avanzata dai cronisti ribatte: "Quello e' il punto di partenza secondo Bossi, non secondo noi: bisogna sgombrare il campo- avverte Iorio- da idee che non appartengono a nessuno, come punire il Mezzogiorno e spaccare il Paese". Piuttosto, secondo il vicepresidente della Conferenza delle Regioni, "c'e' da operare con grande serenita' spirito collaborazione, perche' il federalismo fiscale puo' essere un'opportunita' anche per il mezzogiorno e per le piccole regioni". A patto pero' che "manteniamo in piedi la questione parametri essenziali dei servizi e della responsabilita' nella gestione spesa pubblica, in modo da dar vita ad un federalismo realmente solidale".

 

(red/23.05.08)

+T -T
Iorio riceve delegazione sindacati sanità

Al centro del confronto il contratto della sanità privata

(regioni.it) Una delegazione di lavoratori della sanita' privata e' stata ricevuta a margine della riunione del 22 maggio della Conferenza delle Regioni a Roma. I lavoratori (150 mila in tutta Italia), sostenuti dai sindacati Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl hanno protestato chiedendo il rinnovo del contratto di lavoro, scaduto da 29 mesi, e il rispetto  delle regole rispetto alle condizioni dei lavoratori che operano in  strutture accreditate e finanziate sulla base di accordi pubblici. Dopo averli ricevuti, il vicepresidente della Conferenza dellaRegioni e Presidente del Molise, Michele Iorio, ha preso l'impegno di "affrontare la questione con una seduta specifica della Conferenza dei presidenti". I manifestanti, spiega Iorio, "rivendicano giustamente un contratto nazionale unico di lavoro, che dia loro gli stessi diritti rispetto a chi lavora per la sanita' pubblica". E dato che questo obiettivo "non puo' essere imposto per via giuridica- afferma ancora Iorio-pensiamo all possibilita' che le aziende pubbliche che intendano convenzionarsi con quelle private fissino dei paletti a favore di una maggiore tutela per i lavoratori".

(red/23.05.08)

+T -T
Tabacco: attuazione riforma politica agricola comune

Provvedimento pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale

(regioni.it) E’ stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale (GU n. 118 del 21-5-2008) il Decreto 3 aprile 2008 in merito alle Disposizioni per l'attuazione della riforma della politica agricola comune nel settore del tabacco.
 
 (red/23.05.08)

+T -T
TV digitale: avvio lavori per assegnazione frequenze

Il provvedimento in Gazzetta Ufficiale

(regioni.it) Sono stati pubblicati in Gazzetta Ufficiale (GU n. 118 del 21-5-2008) i Piani di assegnazione delle frequenze per la digitalizzazione delle reti televisive nelle aree «all digital»: avvio dei procedimenti ed istituzione dei tavoli tecnici. (Deliberazione n. 200/08/CONS).
 
(red/22.05.08)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top