Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1153 - martedì 27 maggio 2008

Sommario
- Valle d’Aosta elegge Consiglio regionale
- Sanità: vertice a via XX settembre sui piani di Lazio e Abruzzo
- Comunità montane: 150 in meno
- Federalismo fiscale: Errani, partire da Documento Conferenza Regioni
- Energia: impegno del Piemonte
- In Gazzetta Ufficiale Dichiarazione dello stato di emergenza insediamenti nomadi in Campania, Lazio e Lombardia

+T -T
Comunità montane: 150 in meno

Per le riforme regionali c'è tempo fino al 30 giugno

(regioni.it) E’ ormai imminente il termine (30 giugno) perché le Regioni riformino l’assetto delle Comunità montane. La scadenza è fissata dalla Finanziaria 2008 (articolo 2, commi 16-22 della legge 244/2007). Dopo tale termine dovrà intervenire lo Stato e il termine è perentorio anche perché – scrive “il Sole 24 ore” in un lungo articolo dedicato al tema e pubblicato lunedì 26 maggio”il 1˚luglio,insieme al taglio per legge disposto a livello centrale, porta con sé la riduzione del Fondo ordinario, con un taglio di 33,4 milioni per il 2008 e di 66,8 per il 2009.
Sono giò 12 le Regioni dove è stata presentata la proposta di legge di riordino. “In cinque casi (Piemonte, Liguria, Emilia Romagna, Toscana e Campania) il progetto – pèrosegue l’aricolo de Il Sole 24 ore -  ha ricevuto nel mese di maggio il via libera dalla Giunta, e attende l’esame del Consiglio,mentre in altri sette casi (Basilicata, Calabria, Molise, Marche, Umbria, Lombardia e Lazio) il piano deve ancora passare sui tavoli dell’Esecutivo. In Veneto e Puglia si sta ancora discutendo in via preliminare, mentre in Abruzzo, ultima Regione a Statuto ordinario, è stata la delegazione regionale dell’Uncem a proporre un documento, in attesa che la Regione manifesti le sue intenzioni”.
“Secondo un monitoraggio realizzato dall’Uncem sui cantieri normativi regionali, ad oggi sono 94 le Comunità destinate a chiudere i battenti se i vari progetti di legge saranno approvati. Nelle tre Regioni in cui la casella è ancora vuota, stimano dall’Unione delle Comunità montane, ci sono una quarantina di enti in bilico per rispettare il dettato della manovra 2008. In totale, insomma, il riordino dovrebbe cancellare 150 Comunità montane delle 355 attive a gennaio 2007, contando anche le 24 della Sardegna che sono sulla via di ridursi a otto”.
 
(red/27.05.08)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top