Header
Header
Header
         

Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

n. 1156 - venerdì 30 maggio 2008

Sommario
- Consiglio Ministri approva Ddl ratifica Trattato di Lisbona
- Vendola: obsoleta distinzione fra regioni "ordinarie" e "autonome"
- Sicurezza: un Dossier sulle politiche integrate
- Federalismo fiscale: Formigoni difende lavoro comune delle Regioni
- Svimez: rallenta l'economia italiana, andamento peggiore nel Sud
- Informazione: Masi al Dipartimento per l'editoria

+T -T
Federalismo fiscale: Formigoni difende lavoro comune delle Regioni

(regioni.it) “Quello che ci interessa è che ci sia un trasferimento trasparente di competenze e di risorse; alla Lombardia non andrà un euro in più di quanto non sia gia' speso dallo Stato, non vogliamo togliere un euro a nessuno". A ribadirlo in una intervista a “Il Mattino” è il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni.
“La Lombardia - spiega - si muove secondo le regole della Costituzione approvate dal centrosinistra e chiede che ci sia trasferito solo il costo effettivo delle competenze che ci saranno assegnate. Continueremo a contribuire alla perequazione, nel cui fondo, vorrei ricordare, oggi partecipiamo per il 54%. Ovvero da soli diamo più di tutti gli altri messi insieme".
Per quanto riguarda la distribuzione delle risorse in campo sanitario e scolastico, il Presidente della Lombardia afferma che "tutti i cittadini hanno gli stessi diritti", le differenze tra una Regione e l'altra, secondo Formigoni, "derivano dalla capacità di fare buona o meno buona amministrazione", per questo è convinto che "con il federalismo sara' più facile per ciascuno recuperare efficienza".Formigoni infine non si spiega la necessita' delle Regioni del Mezzogiorno di formare un comitato del Sud, e conclude: "Abbiamo lavorato sempre insieme. E' dal 2002 che discutiamo di federalismo fiscale e adesso abbiamo una posizione unanime. La mia posizione e' lamedesima di quella del presidente della Conferenza delle Regioni Errani. Se si cominciano a fare i coordinamenti dell'Est, del Sud, del Nord allora e' la spaccatura dell'Italia".
In un’altra intervista, pubblicata invece dal quotidiano “La Repubblica” Formigoni ha invece toccato i temi della laicità dello Stato e della scuola.
 
(red/30.05.08)
Regioni.it
periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top